D maschile: Cascia torna a fare il suo, le altre si contendono il podio

148
   

Cascia torna a una prevedibile vittoria in occasione del più classico degli scontri testa coda, superando agevolmente in tre set (17-25, 13-25, 19-25) i padroni di casa di Sigillo, che dal canto loro rimangono a quota zero.

Agevole anche la vittoria di Città di Castello Pallavolo sul campo di Tavernelle in tre set (14-25, 19-25, 7-25), con i tifernati che consolidano la seconda posizione (con 49 punti, ma a – 8 da Cascia), nel contempo respingendo l’attacco di Orvieto. Gli orvietani danno infatti il quarto dispiacere a Umbertide, battuta in casa in quattro set (17-25, 19-25, 25-22, 17-25), che cede la terza posizione a favore di primi, che dal canto loro, grazie al risultato raggiungono quota 47 (a + 2 da Umbertide). La classifica di Orvieto è peraltro frutto del risultato positivo maturato nel turno infrasettimanale nella trasferta di Tavernelle, con i padroni di casa battuti nettamente in tre set (25-10, 25-9, 25-17).

San Giustino (quinta con 39 punti) conferma il buon momento battendo in trasferta Gubbio al tie-break di una combattutissima sfida (24-26, 20-25, 26-24, 25-22, 13-15) e così allungando proprio sugli eugubini (sesti a quota 33).

Assisi regola a domicilio Foligno in tre set (21-25, 23-25, 21-25), consolidando la settima posizione (con 26 punti, a + 4 da Tavernelle).

Ormai le posizioni dalla quinta all’ottava sembrano definite. E con Cascia irraggiungibile, il discorso rimane aperto per quelle dalla seconda alla quarta, contese tra Città di castello, Orvieto e Umbertide, ma con scontri ampiamente alla loro portata nei prossimi due turni rimanenti. Con la sola incognita dell’ultima giornata, che vedrà affrontarsi i tifernati e Cascia, con i primi che però avranno il favore del fattore campo.

PROSSIMO TURNO E CLASSIFICA

clicca qui

Raffaello Agea