C femminile: in vetta poche novità, si attende lo scontro diretto

121
La capolista Bastia ok su Bartoccini Fortinfissi School Volley, ma ancora tutto può succedere
   

La terzultima giornata del massimo campionato regionale femminile non fa registrare sostanziali variazioni in classifica.

Bastia conferma la vetta e il + 5 su Chiusi grazie alla vittoria casalinga in quattro set contro Ponte Felcino, che pur soccombendo mantiene la terza posizione, a + 3 da Bartoccini Fortinfissi School Volley, che a sua volta nel combattutissimo derby perugino contro le “cugine” di School Volley Perugia, supera le avversarie al tie-break (12-25, 25-15, 15-25, 25-23, 14-16).

In tre set (25-21, 25-19, 25-17) Chiusi batte in casa San Gemini e consolida la seconda posizione.

Sempre in tre set, ma molto lottati (25-17, 27-25, 27-25), Spoleto ha la meglio contro le ospiti di Assisi, così confermando la quinta posizione (con 39 punti, a – 2 da Bartoccini Fortinfissi School Volley Perugia).

Nonostante la sconfitta, San Gemini è al riparo degli attacchi alla sesta posizione, con Foligno che soccombe al tie-break nella trasferta di San Mariano e che rimane ben distante (con 25 punti, a – 12 da San Gemini).

Al momento l’ultima posizione utile per la disputa dei play off è occupata da School Volley Perugia, che malgrado la sconfitta si mantiene a + 3 da Deruta, che invece regola in quattro set (15-25, 21-25, 25-22, 13-25) le padrone di casa di Marsciano.

Come già anticipato in precedenza, la lotta per la terza posizione è ancora aperta tra Ponte Felcino, Bartoccini Fortinfissi School Volley, Spoleto e San Gemini, rispettivamente a quota 43, 41, 39 e 37. Con sei punti a disposizione e con le sfide dirette in programma, tutto è ancora possibile per la conquista del gradino più basso del podio, oltre che per le posizioni successive, almeno fino alla sesta.

Per la conquista della stagione regolare il discorso è invece tra Bastia e Chiusi, che nella prossima giornata si affronteranno sul campo delle umbre. Umbre che però, dal canto loro, avranno non solo il fattore campo dalla loro parte, ma anche un consistente vantaggio sulle avversarie (come detto + 5).

PROSSIMO TURNO E CLASSIFICA

clicca qui

Raffaello Agea