D maschile: il primato di Cascia resta a distanza di sicurezza

76
   

Cascia ancora a segno nella trasferta che l’ha vista impegnata a Tavernelle, con i padroni di casa battuti in tre set (17-25, 23-25, 20-25). La squadra della Valnerina è a quota 54 e grazie questa vittoria mantiene inalterato il vantaggio su Umbertide, seconda a – 11, che in questo turno ha regolato in tre parziali (25-22, 25-16, 25-21) gli ospiti di Assisi.

Città di Castello si mantiene alle costole degli umbertidesi (con gli stessi punti, ma in terza posizione) in virtù della vittoria conseguita in tre set (25-22, 25-16, 25-21) sul campo di Sigillo.

Resta in scia anche Orvieto (quarta con 41 punti), che in tre set (20-25, 19-25, 11-25) batte a domicilio Gubbio.

Più staccato San Giustino (quinto con 34 punti), che sempre in trasferta ha vinto in tre set (23-25, 14-25, 11-25) contro i padroni di casa di Sir Perugia.

Quanto al resto, impegnata in un doppio turno a distanza ravvicinata, Sigillo cede in trasferta a Foligno in tre set (25-19, 25-14, 25-18) e Marsciano vince in casa senza cedere parziali (25-22, 26-24, 25-15) contro Monteluce.

Anche la serie D maschile osserverà il riposo in concomitanza della Pasqua. Alla ripresa delle ostilità Umbertide se la vedrà in quel di Cascia. Un turno assi impegnativo per gli umbertidesi, del quale potrebbe approfittare Città di Castello, che ospiterà Foligno, per un match che abbordabile e alla portata dei padroni di casa.

PROSSIMO TURNO E CLASSIFICA

clicca qui

Raffaello Agea