Beach volley: Traballi sul tetto d’Italia

535
Foto: legavolleyfemminile.it

La schiacciatrice della Bartoccini trionfa nella finale scudetto ed è Mvp

   

Gaia Traballi si conferma una grande atleta non solo sul taraflex, ma anche sulla sabbia. La schiacciatrice classe ’97, da poco passata dalla 3M Pallavolo Perugia alla Bartoccini, ha vinto, tra le fila di Milano, lo scudetto 2023 di Sand Volley.

Sul Lungomare Trieste di Lignano Sabbiadoro, la Vero Volley Milano si conferma Campione d’Italia del Lega Volley Summer Tour grazie al successo sulla Motorola Busto Arsizio dopo un match spettacolare e combattuto.

Mattatrice della sfida, inutile dirlo, proprio Traballi, premiata come Mvp con 12 punti a terra. Un buon viatico per presentarsi al meglio nella prossima stagione di A2…

Gaia Traballi nell’immediato post gara ha parlato così ai microfoni di LVF:

“È sempre bellissimo vincere questo premio, rimane sempre nei sogni nel cassetto dei pallavolisti, specialmente se è un premio di Lega. Quest’anno non era scontata la vittoria, arrivavamo da due tappe difficili, un secondo e un terzo posto. Ma non volevamo mollare, desideravamo tanto riconfermarci Campioni d’Italia ed è andato tutto bene, è stato bello. Il prossimo anno? Sono contenta dell’opportunità di rimanere a Perugia e tentare un campionato di vertice in A2, anche questa è una cosa che volevo raggiungere e spero di fare bene e far divertire i tifosi!”.

Ha poi aggiunto:

“Con questo gruppo lo scorso anno avevamo vinto la Coppa Italia ed il Tricolore, sicuramente per noi è utile per mantenerci in forma anche durante la pausa estiva, ma è anche un divertimento per noi, viviamo questi eventi senza troppe pressioni, poi ovviamente quando ci si trova in competizione si vuole sempre vincere, ci siamo rifatte del secondo e terzo posto che abbiamo raggiunto nelle prime due tappe”.

La sabbia come elemento naturale per Gaia.

“Sicuramente con la sabbia c’è ancora un certo feeling anche se il passaggio dal taraflex non è proprio scontato, mi ci è voluto del tempo ma i questa terza tappa sono riuscita ad esprimermi al meglio e lo sforzo è stato ripagato con il premio di MVP, è sempre molto bello riceverlo, questo pallone dorato è sempre molto ambito da tutti i giocatori di Serie A e mi rendo conto che non è scontato riuscirti, sono felicissima”.

A breve il ritorno in palestra per la preparazione.

“Finiti gli impegni sulla sabbia avremo un po’ di tempo per riprenderci ed andare in vacanza, vedremo se al mare o al fresco di una montagna, sicuramente continuerò a lavorare per mantenere lo stato di forma in modo da essere pronta a metà agosto quando inizierà il lavoro di preparazione per la prossima Stagione”.

Nicolò Brillo