Vita facile per la Sir in Champions: 3-0 al Tours

57

Vita facile per la Sir in Champions: 3-0 al Tours. La squadra di Bernardi rimane in testa al girone. Quarti di finale più vicini

Quarta giornata di Champions League e seconda gara interna per la Sir Colussi Sicoma Perugia. Al PalaBarton i “block devils” liquidano in tre set la Tours Volley Ball, formazione francese che non ha offerto una grossa resistenza. Con la quarta vittoria in altrettante gare la Sir Colussi Sicoma Perugia rimane in testa al girone eliminatorio e comincia ad intravedere all’orizzonte i quarti di finale. E’ stata la serata di De Cecco, il palleggiatore argentino ha mostrato tutto il suo repertorio sin dalle prime battute e quando è stato costretto ha fatto capire di cavarsela anche come schiacciatore. I francesi, come detto, hanno offerto poco. Sono stati fermati ripetutamente a muro e poco incisivi al servizio.

CRONACA

De Cecco sembra in giornata giusta, dopo aver schiacciato su alzata di Leon, si esibisce in un alzata ad una mano per Atanasijevic che mette a terra il pallone (10-8) ed infine suo è l’ace, un po’ fortunoso, del 16-11. I francesi provano a rientrare(18-16), ma il rush finale è dei “block devils” sempre con il palleggiatore argentino in evidenza dai nove metri (24-20).

Trova subito il break la Sir Safety (8-5) in questo secondo set, i tre punti di vantaggio vengono tenuti (15-12). Tours non riesce ad alzare i ritmi ed il parziale viene incamerato dagli uomini di Bernardi.

Podrascanin che aveva chiuso il parziale precedente si fa notare anche in avvio del terzo (8-6) e sull’11-7 timeout chiesto dal tecnico Duflos. Finale di gara con Hoag dentro per Leon e Galassi per Podrascanin, cambi dettati anche dal match di Modena in programma tra qualche giorno. Spetta a … chiudere set e gara.

TABELLINO

Sir Safety Conad Perugia – Tours Volley Ball: 3-0 (25-20 25-20 25-19)

Perugia: Lanza 14, Atanasijevic 11, Leon 9, Podrascanin 6, De Cecco 5, Ricci 4, Colaci(L1), Galassi 1, Della Lunga, Hoag, Hoogendorn, . N.E.: Piccinelli. All.: Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.

Tours: Egleskalns 9, Van Rekom 6, Teryomenko 6, Chinenyeze 4, Trinidad Wounenbaina 2, De Haro 1, Henno(L), Husaj 6, Capet 3, Nevot, Stahl. N.E.: Nicole. All.: Patrick Duflos e Thomas Royer.

Arbitri: Blaz Markelj (SLO) e Jorg Kellenberger (GER)

Sir Safety (b.s. 19, v. 8, muri 6, errori 3)
Tours (b.s. 16, v. 3, muri 1, errori 10)