B maschile: Foligno va ko contro Tuscania

97
   

I falchetti incappano nella terza sconfitta consecutiva a Tuscania, squadra di rango che occupa stabilmente la piazza  d’onore della classifica del girone.

Nonostante il persistente problema di tesseramento del regista che ha sostituito Gallo e la conseguente impossibilità di schierarlo, i folignati partono bene. Ma dura poco, perché a metà parziale i laziali spingono molto in attacco, aggiudicandosi la prima frazione con discreto margine (18-25).

Gli ospiti sembrano decisi a fare presto. E lo dimostrano alla ripresa del gioco, quando tornano a spingere molto, guidati da capitan Buzzelli, che suono la carica in attacco. Serpeggia nervosismo tra le fila di Foligno per una serie di infrazioni sancite a loro danno dalla coppia arbitrale. La situazione non aiuta certo i padroni di casa e l’epilogo del set, anche nel punteggio (18-25) è la fotocopia di quello precedente.

Non c’è storia nel terzo set. Tuscania spinge ancora molto e Foligno, nonostante l’ottima prova di un indomito Scialò (17 punti per lui) è incapace di organizzare una reazione degna di questo nome. La terza e decisiva frazione, che gli ospiti si aggiudicano con margine ancor più consistente rispetto a quelle precedenti (14-25), sancisce definitivamente la loro superiorità.

Per la squadra guidata da coach Provvedi le possibilità di rimanere in carreggiata sono ancora intatte. La decima posizione, con 21 punti all’attivo e la nona a + 2 (retrocedono le squadre a partire da quella situazione di classifica), fa ancora sperare. Ma è certo che servirà serrare i ranghi. E soprattutto non fallire le occasioni con le avversarie dirette. Come quella che in occasione del prossimo turno vedrà impegnata Foligno contro Sansepolcro, penultima con soli 4 punti all’attivo.

ITALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO – MAURY’S COM CAVI TUSCANIA 0 – 3

(18-25, 18-25, 14-25)

ITALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO: Scialò 17, Bucciarelli 7, Merli 3, Dipasquale 2, Carbone 2, Basco 1, Schippa (L1), Guerrini 1, Maracchia; n.e.: Beddini, Faba, Morosi, Buttarini (L2) (b.s. 6, 1 ace, 1muro, 19 errori)

Allenatori: Riccardo Provvedi e Fabio Bovari

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Buzzelli 19, Simoni 12, Lucarelli 8, Rogacien 7, Facchini 3, Marrazzo 1, Rizzi (L), Pieri; n.e.: Stoleru, Sciangula Genna (b.s. 6, 5 ace, 12 muri, 11 errori)

Allenatori: Victor Perez Moreno e Francesco Barbanti

Arbitri: Simona Perazzetti e Andrea Morelli

PROSSIMO TURNO E CLASSIFICA

clicca qui

Raffaello Agea