B maschile: Foligno ancora ko

98
   

Dopo la  sconfitta subita nel turno precedente contro Anguillara, arriva un nuovo stop per Foligno, questa volta nella trasferta di Santa Croce, con la squadra di casa che grazie ai tre punti conquistati mette la freccia e fa scivolare gli ospiti in nona posizione.

Al fischio d’inizio, causa questioni di tesseramento, non possono schierare Esposito, nuovo acquisto in regia, e in regia sono costretti a scendere in campo con il secondo palleggiatore Basco.

Santa Croce parte forte e si porta in vantaggio ben oltre il break (12-6). Reagisce Foligno con Scialò e Dipasquale, sempre positivi in attacco (15-11). Ma i padroni di casa mettono a segno un parziale senza appello (10-4), conquistando il primo set con ampio margine (25-15).

La musica non cambi alla ripresa del gioco, anzi dalla parte di Foligno aumentano gli errori. Anche in questo caso Santa Croce, che continua a fare il suo egregiamente, si aggiudica il set con consistente margine (25-17).

Foligno prova ancora a rimettere in piedi la gara, ma non bastano le prove positive di Maracchia e Dipasquale, con la squadra di casa che si dimostra chirurgica quando serve, conquistando anche il terzo e decisivo frangente (25-14).

Come  detto questa nuova sconfitta vale per ii Lupi Santa Croce il sorpasso e un balzo avanti in classifica di due posizioni. Ma soprattutto, quanto alla situazione dei falchetti, costa uno scivolone di ben due posizioni, che li proietta al quintultimo posto, il primo della zona retrocessione.

A questo punto, scontato dirlo, ogni gara sarà decisiva per conquistare la salvezza. Ma certo il prossimo impegno metterà a dura prova la squadra di coach Provvedi, quando tra le mura amiche i biancocelesti affronteranno Tuscania, forte di un secondo  posto in classifica che la dice tutta.

LUPI SANTA CROCE – ITALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO 3 – 0

(25-15, 25-17, 25-14)

LUPI SANTA CROCE: Gatto 20, Matteini 12, Brucini 11, Russo 9, Petratti 4, Giannini 1, Gabbriellini (L1), Gallina; n.e: Garibaldi, Camarri N., Montini, Camarri L., Baldini, Moretti (L2) (b.s. 11, 8 ace, 13 muri, 7 errori)

Allenatori: Alessandro Pagliai e Giacomo Finisini

TALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO: Scialò 9, Dipasquale 7, Bucciarelli 4, Merli 4, Basco 2, Carbone 1, Schippa (L1), Maracchia 1, Morosi; n.e.: Beddini, Faba, Buttarini (L2) (b.s. 9, 0 ace, 2 muri, 9 errori)

Allenatori: Riccardo Provvedi e Fabio Bovari

PROSSIMO TURNO E CLASSIFICA

clicca qui

Raffaello Agea