C femminile: per la promozione è una questione tra Bartoccini e Bastia

197
La capolista Bastia ok su Bartoccini Fortinfissi School Volley, ma ancora tutto può succedere
   

La finale del massimo campionato regionale femminile vedrà opposte Bastia, già regina della regular season, e Bartoccini Fortinifissi School Volley.

Le semifinali, disputate nel volgere di pochi giorni, a partire da gara uno nel corso della settimana e gara due nel week end, sono state molto combattute e non senza sorprese; ma fino a un certo punto.

Bastia cede al tie break nella trasferta di San Gemini, andando in svantaggio per due volte, per poi impattare  e conquistare il tie break. Nel corso del gioco decisivo, le bastiole crollano e consegnano la vittoria alle avversarie.

San Gemini era apparsa pimpante e volitiva, ma tra le mura amiche le contromisure di Bastia hanno funzionato a dovere. Con molta attenzione e con pazienza, le padrone di casa si aggiudicano le prime due frazion. Poi subiscono la reazione delle ospiti, che dimezzano lo svantaggio. Ancora con molta attenzione e con concentrazione, nonostante qualche problema di formazione che nel corso dei play off ha caratterizzato il suo percorso, Bastia ha la meglio e stacca il pass per la finalissima.

Forse i book makers londinesi avrebbero assegnato a Bastia una quotazione inferiore rispetto a quelle di San Gemini. In chiave scommesse, le quotazioni di Bartoccini Fortinfissi School Volley, avendo disputato le perugine una seconda parte di stagione molto consistente, si sarebbero probabilmente abbassate. Ma Chiusi era (ed è ancora) la squadra campione in carica, che ha conquistato la piazza d’onore della stagione regolare.

In gara uno la squadra del presidente Bartoccini è andata in vantaggio di due set, per poi vedersi recuperata dalle toscane. Un calo abbastanza vistoso delle ospiti consegna però il match alle padreone di casa.

Gara due fotocopia, con Chiusi che recupera lo svantaggio di due set e che avrebbe bisogno di conquistare il tie-break per poi giocarsi tutto al golden set. Ma ancora una volta, non senza divieti ai deboli di cuore, a prevalere è la Bartoccini, che si aggiudica il set decisivo ai vantaggi.

La battaglia della finalissima (al meglio delle tre gare) avrà inizio sabato 25 maggio, alle ore 18:00, presso la Palestra Comunale di Pierantonio, dove quest’anno Bastia è stata “esiliata” a causa dell’indisponibilità (per lavori di ristrutturazione) dell’impianto della propria città. Nel corso della stagione regolare le bastiole vantano un doppio successo per 3 a 1 contro le avversarie.

Ma, scontato dirlo, i play off, e soprattutto una finalissima, sono altra cosa.

RISULTATI SEMIFINALI PLAY OFF

clicca qui

clicca qui

PROGRAMMA FINALE PLAY OFF

clicca qui

Raffaello Agea