B maschile: Foligno ancora giù

129
L'Italchimici Intersistemi cade in tre set con l'Arno Volley

L’Italchimici Intersistemi cade in tre set con l’Arno Volley

   

NUOVA BATTUTA D’ARRESTO PER FOLIGNO

I falchetti guidati da coach Provvedi sapevano che l’impegno tra le mura amiche contro la prima della classe sarebbe stato di quelli tosti. E c’era da aspettarsi che Arno Volley 1967 avrebbe fatto di tutto per mantenere la testa della classifica, frutto fino a questa giornata di un ruolino di marcia nel quale si possono contare solo vittorie piene, con appena due set ceduti.

L’avvio non è certo dei migliori, con i padroni di casa che nel volgere di poco tempo vedono gli avversari allungare in modo consistente. L’attacco e il muro dei toscani sono una sentenza e il primo parziale, ceduto da Foligno con ampio margine (13-25), ne è la riprova.

I biancocelesti, le cui vittorie in campionato erano tutte maturare in casa, alla ripresa del gioco ce la mettono tutta. Ma non bastano il fattore campo e la buona prova, perché sul finale del set sono ancora i toscani a spingere forte e a conquistare la frazione (19-25).

Il divario torna in campo nel corso della terzo parziale. Ma come detto questo si sapeva, perché non si conquista la promozione per caso, come hanno fatto gli avversari nella scorsa stagione. Finisce ancora con ampio margine a favore degli ospiti (15-25).

Certo, non è una consolazione, ma c’era da aspettarselo. Però, come ha detto mister Provvedi prima dell’incontro, anche partite come queste servono per verificare i progressi raggiunti da una squadra che ai blocchi di partenza sapeva di dover lottare molto. Tuttavia l’obiettivo, come ha detto lo stesso Provvedi, non è solo la salvezza, perché una posizione di metà classifica non appare certo irraggiungibile (la sesta ha all’attivo solo tre punti in più). Solo che le cose si potrebbero complicare un po’ proprio in chiave classifica, perché in questa ottava giornata le avversarie dirette hanno mosso la classifica a loro favore.

Dunque ci sarà da lottare ancora, a partire dalla prossima gara, che vedrà Foligno impegnata in trasferta contro Sesto Fiorentino, quarta forza del campionato.

ITALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO – TOSCANA GARDEN ARNO 0 – 3

Set: 13-25, 19-25, 15-25

ITALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO: Dipasquale 8, Bucciarelli 6, Scialò 6, Merli 4, Carbone 4, Gallo, Schippa (L1), Guerrini 2, Maracchia 2, Beddini 1, Basco, Buttarini (L2); n.e.: Faba, Morosi (b.s. 9, 2 ace, 7 muri, 12 errori). All.: Riccardo Provvedi e Fabio Bovari

TOSCANA GARDEN ARNO CASTELFRANCO DI SOTTO: Nicotra 20, Da Prato 11, Aliberti 7, Simoni 7, Testagrossa 6, Berberi 1, Taliani (L1), Galoppini 2, Ciappelli, Dell’Endice, Stagnari; n.e.: Croce, Samminiatesi, Parentini (L2) (b.s. 7, 5 ace, 10 muri, 7 errori). All.: Francesco Mattioli e Michel Guemart

Arbitri: Chiara Mochi e Giulio Bolici

Raffaello Agea