D maschile: Cascia fa 12, Umbertide insegue

118
   

Prosegue la marcia senza soste del campionato di serie D maschile, con la prima giornata del girone di ritorno andata a referto.

Cascia, con un solo punto perso di quelli a disposizione nelle precedenti sfide, incamera la dodicesima vittoria consecutiva su altrettanti match disputati, superando agevolmente gli ospiti di Assisi in 3 parziali (25-18, 25-13, 25-19).

Insegue Umbertide (con 28 punti all’attivo, ma a – 7 dalla vetta), che nella trasferta di San Giustino batte i padroni di casa in quattro set (25-20, 16-25, 21-25, 18-25), confermando la seconda posizione raggiunta in occasione del turno precedente. San Giustino cede così la quarta posizione a favore di Orvieto (con una partita in meno come Tavernelle), che tra le mura amiche batte agevolmente Foligno in tre frazioni (25-17, 25-15, 25-17), raggiungendo così quota 23 (a + 1 dai sangiustinesi).

Invariato il gradino più basso del podio momentaneo, occupato da Città di Castello Pallavolo con gli stessi punti degli umbertidesi, che però hanno vinto una gara in più. I tifernati battono in trasferta Monteluce senza cedere parziali (25-27, 21-25, 22-25) e come detto si mantengono alle calcagna di Umbertide.

Grazie al successo esterno su Marsciano maturato in quattro set (19-25, 20-25, 25-17, 23-25) Tavernelle migliora la sua classifica a spese di Assisi, raggiungendo il settimo posto con 17 punti.

Completa il quadro la partita tra Sir Perugia e Sigillo, con i perugini che regolano gli ospiti in tre set (25-20, 25-17, 25-23).

La seconda giornata del girone di ritorno non dovrebbe riservare grosse sorprese in chiave classifica. Forse l’unico match di un certo interesse potrebbe rivelarsi quello tra Cascia e San Giustino. Anche se ormai è certo che Cascia abbia un roster con una marcia in più e che sia la squadra da battere.

PROSSIMO TURNO E CLASSIFICA

clicca qui

Raffaello Agea