Tie-break fatale: la 3M Perugia riporta solo un punto da Moie

97

Tie-break fatale: la 3M Perugia riporta solo un punto da Moie. Esordio con sconfitta per la squadra di Gobbini. Due volte avanti, le biancorosse hanno ceduto al quinto set

E’ un mezzo passo falso quello compiuto dalla 3M Perugia in casa di Moncaro Moie. All’esordio stagionale, la squadra di Marco Gobbini ha raccolto un solo punto in terra marchigiana, al termine di una partita combattuta che ha visto le biancorosse due volte in vantaggio e cadere al quinto set. Ko amaro, che tuttavia non deve togliere convinzione alla 3M, giunta nella Marche con due assenze pesanti, quali Mezzasoma e Mazzoni.

Per l’occasione coach Gobbini ha dato spazio al sestetto annunciato: Zirotti e M’Bra ai lati, Pero e Nana al centro, Silotto opposto, Manig al palleggio e Rota in ricezione, con Mastroforti come alternativa difensiva.  Nel primo set le biancorosse hanno preso in mano la partita e trovato con merito il punto del vantaggio (25-21). Nel secondo, invece, c’è stata la reazione delle padrone di casa, con Perugia che non ha avuto la forza di reagire nei momenti decisivi (25-20). Tanti gli errori, da una parte e dell’altra. Moie a fine gara ne conterà oltre quaranta, Perugia una trentina. Nel terzo parziale la 3M ha rischiato nel finale di compromettere un certo predominio, ma il il 2-1 è arrivato lo stesso (25-23). Quando la vittoria sembrava a portata di mano, le biancorosse hanno perso convinzione e brillantezza. Nel quarto set Moie ha trovato il pareggio (25-21) e al tie-break ha centrato la vittoria sul filo di lana (15-13).

MONCARO MOIE – 3M PERUGIA 3-2 (21-25, 25-20, 23-25, 25-21, 15-13)

MOIE: Giudici 16, Pizzichini 16, Fedeli 15, Rosa 14, Luciani 13, Paparelli 2, Manzo, Sgolastra (L1). N.E. Carloni, Bonci, Conti, Pelingu, Vaccarini. All.:

PERUGIA: Silotto 15, M’Bra 13, Zirotti 12, Pero 8, Nana 8, Manig 3, Sasso 2, Volpi, Rota (L1). N.E. Mastroforti, Torrisi, Mazzoni. All.: Gobbini. Assistente: Francia