La 3M Perugia cede solo al tie-break alla L’Emilbronzo 2000 Montale

208
????????????????????????????????????
   

L’Emilbronzo 2000 Montale centra la prima vittoria nella Pool Salvezza. Le nerofuscia, al termine di una battaglia sono riuscite ad avere la meglio per 3-2 sulla 3M Pallavolo Perugia. Le ragazze di coach Ghibaudi, trascinate da un’Aneta Zojzi in formato MVP con 24 punti a referto, mantengono il fattore campo, raggiungendo quota 24 punti in classifica. Ancora indietro la 3M Perugia.

CRONACA

Le nerofucsia partono subito forte, sfruttando al meglio una serie di errori di Perugia, 6-3. L’Emilbronzo, passata in vantaggio nei primi scambi, manterrà sempre un discreto margine dalle avversarie. Patasce attacca out, 15-8. Sul finale di set, le biancorosse provano a reagire, ma ci pensa Fronza a muro su Pero a firmare il primo parziale in favore di Montale, 25-18. Nel secondo parziale, dopo un inizio convincente delle nerofuscia, Perugia comincia ad ingranare, migliorando il sistema muro e difesa. Agbortabi sbarra la strada a Zojzi da posto 4, 6-7, primo vantaggio nel match per le perugine. Montale non ci sta e prova a ribattere colpo su colpo, 9-7 tap in di Rossi su servizio di Zojzi. Una serie di errori nella metà campo nerofucsia, permettono a Perugia di portarsi sul 12-16. Zojzi, con una lunga serie al servizio, riesce ad impattare a quota 20. Il muro delle ospiti, però, torna a fare la voce grossa e, prima Giudici e poi Patasce, chiudono il parziale 22-25. Il terzo set inizia con la partenza convincente di Perugia, con il primo tempo di Agbortabi, 0-3. Visintini non ci sta e in diagonale trova il pareggio, 3-3. Zojzi fa la voce grossa anche a muro, fermando una scatenata Giudici, 6-5. Due ace consecutivi di Rossi firmano il massimo vantaggio nel set, 14-8. Le nerofuscia tornano a giocare sul velluto, spinte dagli attacchi e dalle battute di Zojzi. Un muro di Frangipane sulla pipe di Salinas conclude il parziale 25-16.

Nel quarto parziale, entrambe le squadre aumentano i contagiri in difesa. Sia Bici che Rota compiono veri e propri miracoli per tenere viva la palla. Un muro di Salinas ferma Frangipane, 9-11. Rossi si divora il punto del pareggio regalando nuovamente il vantaggio a Perugia, 12-14. Zojzi prova a caricarsi le compagne sulle spalle, ma il muro ospite fa buona guardia, 17-20. Montale ha la forza per trovare un insperato -1, con due punti consecutivi di Rossi, 22-23. Un attacco out di Frangipane, però, consegna il parziale a Perugia, 23-25. Il match si decide al tie-break. Il quinto e ultimo set inizia con due muri consecutivi di Negri su Zojzi, 2-3. Le due formazioni non hanno intenzione di mollare nulla e, al termine di uno scambio molto lungo e combattuto, Visintini trova il pallonetto del sorpasso, 6-5. Dopo il cambio campo, Perugia impatta grazie a Solinas, 8-8. Frangipane allora decide di chiudere tutti gli spazi sottorete mettendo a segno due muri consecutivi, 11-8. Infine, due attacchi in diagonale di Zojzi chiudono il set e il match in favore di Montale, 15-9.

INTERVISTE:

Aneta Zojzi, Emilbronzo 2000 Montale: “È stato molto importante vincere oggi. Siamo entrate con molta tensione perché sapevamo quanto fosse una partita importante, ma penso che nonostante le difficoltà siamo soddisfatte del risultato. Per noi dev’essere un punto di partenza. È stata una partita molto tesa, ma sono soddisfatta delle mie compagne. Alla fine ci siamo riprese e abbiamo dimostrato quanto volessimo vincere questa partita. Vicenza? Sarà un sfida ostica, come tutte quelle che ci aspettano d’ora in avanti”.

Guido Marangi, Pallavolo Perugia: “La prestazione è stata buona e intensa per entrambe le formazioni. Quando arrivi al tie-break è sempre un po’ una roulette. Ci siamo però comportati bene contro un avversario tosto, con buone potenzialità in attacco e fastidioso a muro. Il turno infrasettimanale? Domani riposeremo e martedì saremo di nuovo in viaggio. Non avremo tempo di toccare la palla prima di mercoledì”.

TABELLINO

EMILBRONZO 2000 MONTALE – 3M PALLAVOLO PERUGIA 3-2 (25-18; 22-25; 25-16;
23-25;15-9)

MONTALE: Lancellotti 1, Visintini 19, Zojzi 24, Frangipane 13, Rossi 15, Fronza 11, Bici L1, Bozzoli, Bonato L., Mammini ne, Montagnani ne, Bonato M. L2 ne. All.: Ghibaudi.

PERUGIA: Manig 9, Giudici 22, Salinas 18, Patasce 9, Agbortabi 7, Pero, Rota L1, Negri 4, Traballi, Bosi, Cicchi ne. All.: Marangi.

Arbitri: Candeloro, Polenta.

Note: Spettatori: 150 circa. Montale: 9 Ace, 9 Battute sbagliate, 12
Muri. Perugia: 3 Ace, 4 Battute sbagliate, 10 Muri. MVP: Zojzi.