Trevi cade in casa contro Jesi

251
   

Una Lucky Wind coriacea, seppur con alti e bassi, non riesce ad invertire la rotta e cade sotto i colpi di una Pieralisi Jesi più cinica nei momenti topici dell’incontro.
Coach Camiolo che opta per il sestetto delle ultime partite, con Di Arcangelo/Kraja sulla diagonale palleggiatore/opposto, Corradetti e Casareale in posto due, Gresta e Danaila al centro con Natalizia libero.
Partenza forte delle Jesine che giocano bene in attacco e forti di una buona fase muro/difesa provano subito a scavare il solco, con la panchina trevana che prova subito a fermare il gioco (3-7). Secondo quarto di gara che si mantiene equilibrate con le due squadre che ribattono colpo su colpo (8-12).
Tenta il recupero la Lucky Wind che si porta a meno due, ma una palla contestata ribalta il punteggio e porta nuovamente le ospiti a distanza di sicurezza (10-15). Ancora una volta le trevane si rifanno sotto, non senza difficoltà, e ancora una palla contestata ribalta la situazione con le biancoazzurre che si innervosiscono e le ospiti ad approfittarne (13-20). Lucky Wind che pian piano si scioglie definitivamente e ospiti che si portano sullo zero a uno (18-25).
Partono ancora forte le Jesine nel secondo parziale (3-7) ma la Lucky Wind non ci sta e si rifà subito sotto (7-8). Ancora un allungo delle ospiti (7-10) e ancora una rimonta delle padrone di casa che impattano prima e sorpassano poi (11-10). Trevane che, anche grazie ad un ritrovato gioco al centro, tentano una piccola fuga e panchina ospite che ferma il gioco(17-14). Ospiti che non si scompongno e lentamente ritrovano la parità (20-20). Corradetti da posto due prima e dal servizio poi, firma il più due per la Lucky Wind e mister Sabbatini che ferma nuovamente il gioco (22-20). Ospiti che provano la rimonta ma le ragazze di Coach Camiolo non si scompongono e portano la partita sull’uno a uno (25-22).
Sono ancora le marchigiane a tenere il piede sull’acceleratore anche all’inizio del terzo set con le padrone di casa in difficoltà nella ricezione come se la vittoria del parziale precedente avesse fatto più male che bene e Mister Camiolo prova a cambiare l’inerzia fermando subito il gioco (0-4).
Una Lucky Wind piuttosto insipida in attacco e incredibilmente fallosa sotto ogni aspetto e ospiti che invece non sbagliano nulla regalano una parte centrale di set senza storia e padrone di casa in totale blackout (7-20). Ospiti che senza problemi si portano sul due ad uno e si assicurano almeno un terzo della torta (10-25). Sostanziale equilibrio nella parte iniziale del quarto periodo di gioco con le ospiti che accelerano e la Lucky Wind che risponde (6-6).
Break delle ospiti che provano un allungo a metà del periodo di gioco con la panchina trevana pronta a chiamare il time out (11-14). Padrone di casa che non si scompongno, reagiscono, e trovano nuovamente la parità. E questa volta è la panchina ospite a decidere di fermare il gioco (17-17). Ultima parte del set equilibratissima ma sono le ospiti ad avere la meglio e ad assicurarsi il bottino pieno (23-25).
Ancora una sconfitta per la Lucky Wind. Seppur il gioco sembra esserci, nei momenti decisivi le biancoazzurre sembrano non riuscire a trovare la quadra. Sicuramente tutto fa parte del progetto di crescita e non è il momento di piangersi addosso, ma di lavorare e credere sempre di più in quello che si fa, perchè domenica prossima, alle 17.30, si viaggia verso Cesena.

LUCKY WIND TREVI – PIERALISI JESI 1-3 (18-25, 25-22, 10-25, 22-25)

LUCKY WIND TREVI

Corradetti 16, Gresta 13, Danaila 12, Kraja 7, Casareale 4, Di Arcangelo 2, Natalizia (L), Sirci 1, Della Giovanpaola, Mochetti, Mariano, Carini. All. Camiolo Piero. 2 All. Bosi Albino.

PIERALISI JESI

Castellucci 20, Moretto 17, Pomili 10, Milletti 7, Paolucci 4, Peretti 4, Girini (L1), Miecchi 3, Pepa 2, Quinteros 1, Marcelli, Cecconi (L2).All. Sabbatini Luciano. 2 All. Bonci Elisabetta.