Sir: tutti gli impegni del Mondiale per Club

105
Dopo il match con Cisterna i Block Devils volano in India per la competizione intercontinentale. Si parte il 7 dicembre con la sfida all'Itambé Minas 

Dopo il match con Cisterna i Block Devils volano in India per la competizione intercontinentale. Si parte il 7 dicembre con la sfida all’Itambé Minas

   

Prosegue la preparazione dei Block Devils al match di sabato sera al PalaBarton quando i ragazzi di Angelo Lorenzetti affronteranno, con inizio alle ore 20:30, il Cisterna Volley per l’ottava di andata di Superlega.

Match che sarà preceduto, con inizio alle ore 18:00, dallo spettacolo prepartita di Alfa, giovane e talentuoso cantautore, che si esibirà sotto le volte dell’impianto di Pian di Massiano con una performance con cui presenterà alcuni dei suoi brani più conosciuti (prevendita attiva con possibilità di acquisto online direttamente dal sito www.vivaticket.it e presso tutti i punti vendita vivaticket).

I bianconeri sono concentrati unicamente sulla sfida contro la formazione pontina, ultimo appuntamento prima della partenza per l’India dove la Sir Sicoma Perugia (questa la denominazione dei Block Devils per l’evento) sarà una delle sei protagoniste, oltre che la detentrice, del Mondiale per Club organizzato dalla Fivb a Bagalore dal 6 al 10 dicembre.

Insieme alla compagine del presidente Sirci saranno presenti alla kermesse i turchi dell’Halkbank Ankara (qualificati alla manifestazione, così come Perugia, in quanto semifinalisti della Champions League dopo la rinuncia delle due finaliste), i brasiliani del Sada Cruzeiro e dell’Itambè Minas (prima e seconda classificata dell’ultimo campionato sudamericano per club), i giapponesi del Suntory Sunbirds (vincitori del campionato asiatico per club) ed i padroni di casa indiani dell’ Ahmedabad Defenders (vincitori del campionato indiano, la RuPay Prime Volleyball League).

La Sir Sicoma Perugia è stata inserita nella Pool A insieme all’Itambè Minas ed all’Ahmedabad Defenders mentre nella Pool B si sfideranno l’HalkBank Ankara, il Sada Cruzeiro ed il Suntory Sunbirds. Le prime due di ogni Pool si scontreranno in semifinali incrociate, il giorno seguente ci saranno le finali per il 3°/4° posto e per il 1°/2° posto.

Questo il programma della manifestazione:

6 dicembre 2023
ore 12:30 (ora italiana) Pool B HalkBank Ankara – Suntory Sunbirds
ore 16:00 (ora italiana) Pool A Ahmedabad Defenders – Itambè Minas

7 dicembre 2023
ore 12:30 (ora italiana) Pool B Sada Cruzeiro – Suntory Sunbirds
ore 16:00 (ora italiana) Pool A Sir Sicoma Perugia – Itambè Minas

8 dicembre 2023
ore 12:30 (ora italiana) Pool B HalkBank Ankara – Sada Cruzeiro
ore 16:00 (ora italiana) Pool A Ahmedabad Defenders – Sir Sicoma Perugia

9 dicembre 2023
ore 12:30 (ora italiana) Prima Semifinale
ore 16:00 (ora italiana) Seconda Semifinale

10 dicembre 2023
ore 12:30 (ora italiana) Finale 3°/4° posto
ore 16:00 (ora italiana) Finale 1°/2° posto

Avversarie certamente più pericolose per i Block Devils la compagine turca dell’HalkBank Ankara e le due formazioni brasiliane del Sada Cruzeiro e dell’Itambè Minas.

I turchi, guidati in panchina dall’ex tecnico bianconero Boban Kovac, possono annoverare tra le proprie file atleti di alto respiro internazionale come il campione francese Ngapeth (ex Modena e Kazan), l’opposto olandese Nimir (ex Milano, Trento e Modena), il martello canadese Perrin (tante stagioni nel campionato russo ed in Italia a Piacenza e Verona) ed il regista americano Ma’a senza dimenticare la folta pattuglia di nazionali turchi come Eksi, Matic e Lagumdzjia (fratello dell’opposto di Civitanova).

Il Sada Cruzeiro di coach Farraz si basa sul consolidato blocco della scorsa stagione con le punte di diamante rappresentate dal regista argentino Uriarte, dall’opposto della nazionale verdeoro Wallace, dall’altro nazionale brasiliano Lucas (centrale ammirato in Italia a Modena) e dallo schiacciatore della nazionale cubana Lopez, atleta non altissimo, ma con un salto ed un braccio portentosi.

L’Itambè Minas, altro storico club brasiliano, fa del gioco di squadra il suo punto di forza principale, ben sapendo di poter contare su una diagonale molto esperta e di qualità formata dal regista Radke (classe ’89 giramondo del volley e con un passaggio anche in Superlega a Sora) e dall’opposto cubano-russo classe ’86 Sánchez Bozhulev e con al centro i 207 cm di Isac, ex Sada Cruzeiro e da tanti anni colonna della propria nazionale.

Un gradino più sotto, ma da prendere assolutamente con le molle, il Suntory Sunbirds. I giapponesi portano in campo tutte le caratteristiche del volley del Sol Levante, cioè velocità nel gioco e grande difesa, e possono in più contare sulle qualità offensive del giovane cubano classe 2001 Alain Junior De Armas Berrios e sui 218 cm del colosso russo Muserskiy, 35 anni, una vita al Belgorod in patria e dal 2018 in forza al Suntory.

Tutti da scoprire infine i campioni nazionali indiani dell’Ahmedabad Defenders, formazione completamente autoctona con l’eccezione dello schiacciatore australiano Senica e del centrale bielorusso Burau.

BIG MATCH A TRENTO IN DIRETTA SU RAI DUE – Come da comunicazione della Lega Pallavolo Serie A, il big match di domenica 17 dicembre Trento-Perugia, valido per la decima giornata di Superlega e scontro al vertice della classifica, si giocherà in anticipo alle ore 15:45 con diretta Tv su Rai Due all’interno della rubrica “Rai Sport Live”, nuovo format di Rai Due in onda tutte le domeniche che da inizio ottobre trasmette in diretta alcuni dei più importanti eventi sportivi e alcune gare di rilievo di vari campionati.