C femminile: Marsciano piega Pallavolo Perugia

509
   

Terzultima giornata di regular season per la Samer Marsciano e penultima partita in casa per le ragazze guidate da Gian Paolo Sperandio e Marco Simeoni, a far visita alla compagine biancoblu sono le giovani della EGS Pallavolo Perugia di coach Luca Ziino.

Pronti via e nel primo set è la Samer a condurre il gioco con due attacchi chirurgici di Veronica Carboni 2-0, le padrone di casa viaggiano spedite con la parallela di Agnese Carboni 7-2 e il tocco di seconda di capitan Flavia Volpi 10-4. Ancora Marsciano aumenta la pressione con Elisa Fagioli e Asia Perri che spazzolano la seconda linea e conSara Pieriniche è spietata con la sette che vale il 16-5. Le centrali marscianesi sono letteralmente scatenate,Caterina Capponi piazza due ace, quello del 18-5 e del 23-5, in mezzo ancora Pierini sentenzia in fast 19-5 e con la sette del 20-5. Chiude il set l’attacco out per le ospiti di Valentina Torrisi 25-5.

Secondo set che parte in equilibrio, agli attacchi di una propositiva Carboni V. 2-0, 3-2 e 4-3 risponde l’ace di Torrisi 4-5 ma la Samer non ci sta e ribalta con l’attacco in diagonale di Maddalena Toniaccini 6-5, le due squadre viaggiano vicine, all’attacco di Giulia Tomassoli 8-7 per le ospiti, risponde Anna Brunoriper le biancoblu 9-7. Le ragazze di casa allungano con la battuta a rete di Francesca Stentella 12-8 ma Martina Alfonsi prova a mantenere in scia le biancorosse con il mani out che vale il 12-10. La squadra marscianese è però solida e concentrata con il muro di Pierini 15-10 che costringe Ziino al time out. La pausa non sortisce gli effetti sperati, Marsciano è un rullo compressore e colpisce con Toniaccini sugli scudi sia da posto 2 17-10 che da posto 4 18-11 e 19-11. Le ragazze di Sperandio e Simeoni sono in palla anche dai nove metri con l’ace di Giorgia Ambroglini 20-11 e anche il secondo set scivola via con la fast dell’ottima Capponi 25-14.

Il terzo set parte con la reazione d’orgoglio ospite con Torrisi protagonista a muro 0-1 e in attacco 0-3 ma Marsciano prima aggancia con l’ace di Capponi e poi ribalta con il muro di Pierini 4-3. La centrale tuderte è ancora protagonista con il primo tempo del 6-5 e il secondo tempo del 7-6. La Samer allunga con Toniaccini dai nove metri 11-7 e con Carboni V. in attacco 16-11. La EGS si fa vedere con il muro di Torrisi 14-11 a cui risponde subito Pierini con lo stesso fondamentale 15-11. Tanti errori da parte delle ospiti che incrementano il gap a favore della Samer con la pipe a rete di Tomassoli 20-13 seguito dall’ace dell’onnipresente Carboni V. 22-13. Letizia Brughini è l’ultima a mollare per Pallavolo Perugia trovando l’ace del 24-17 ma ci pensa Ambroglini a decretare la vittoria di game e partita per la Samer 25-17.

SAMER MARSCIANO VS EGS PALLAVOLO PERUGIA 3-0 (25-5; 25-14; 25-17)

SAMER MARSCIANO: CARBONI V. 12, PIERINI 10, TONIACCINI 7, CAPPONI 5, AMBROGLINI 4, BRUNORI 4, CARBONI A. 2, VOLPI 2, FAGIOLI (L1), PERRI (L2), SCANU, MARTINOLI N.E. FABI, SANTI

ALL GIAN PAOLO SPERANDIO VICE ALL MARCO SIMEONI

B.V. 8 B.S. 9 MURI 3 ERRORI 8

EGS PALLAVOLO PERUGIA: TORRISI 9, ALFONSI 4, TOMASSOLI 3, BRUGHINI 2, AMODIO 1, STENTELLA, CUCINA, OLIOVECCHIO (L)

ALL LUCA ZIINO

B.V. 3 B.S. 7 MURI 2 ERRORI 22

ARBITRO: RICCARDO ANDREUCCI