Bastia Volley: il bilancio di metà stagione è positivo

168
   

È una prima parte di stagione sorprendente per la società del Bastia Volley che nonostante le difficoltà logistiche legate all’assenza di strutture sportive comunali, sta raccogliendo sui campi tante soddisfazioni, frutto della costante crescita delle proprie giovani pallavoliste, della qualità dello staff tecnico e di un’ottima programmazione del lavoro.

Dopo lo straordinario successo del torneo nazionale “Memorial Tomasso Sulpizi e Giorgio Giulietti” che ha visto arrivare in Umbria 24 squadre da tutta Italia, è tempo di fare un bilancio di metà stagione delle squadre impegnate nella società del presidente Fabio Coraggi.

Nel massimo campionato regionale di serie C femminile l’Abita Infissi Bastia è sola al comando al termine del girone d’andata con 29 punti, frutto di 10 vittorie ed una sola sconfitta, inseguita ad una lunghezza dalla Vitt. Chiusi. Un buonissimo cammino quello delle ragazze dei coach Cacciatore e Dionigi che possono contare su una rosa competitiva con ottime prospettive. Alla ripresa del campionato Bastia affronterà tra le mura amiche di Pierantonio la Nuova Pallavolo Spoleto.

Nel campionato regionale di serie D femminile la Roal Company Bastia guida il girone “B” con 20 punti (sette vittorie e una sconfitta). Seconda posizione con stessi punti per l’Arrone Pallavolo, prossima avversaria alla ripresa del campionato dopo la sosta. Le ragazze guidate da Fiorella di Leone non sono partite con i favori del pronostico ma gara dopo gara hanno inanellato successi mostrando una notevole crescita. Da ricordare che questa squadra è formata completamente da atlete under 20.

Nel girone “C” della seconda divisione le giovanissime atlete della Malwarebytes Bastia mostrano continui progressi tecnici, non avendo sempre continuità di risultato. Ma c’è soddisfazione per il gruppo creato e per la grande passione che riesce ad esprimere. Le ragazze guidate da Bruno Lalleroni sono attualmente al sesto posto in classifica.

Nel campionato Under 18 le bastiole hanno staccato il “pass” per la Fase “Gold” con le migliori otto formazioni dell’Umbria, chiudendo il proprio girone “C” al secondo posto (miglior seconda dei cinque gironi) alle spalle della formazione detentrice del titolo, la School Volley Perugia. Ora le ragazze dei coach Di Leone e Lalleroni attendono di conoscere le avversarie della prossima fase.

Nel campionato Under 16 le atlete di Fiorella di Leone hanno chiuso il girone “E” qualificandosi per la fase finale “Silver”. Un buon percorso in questa fase, visti i progressi di queste ragazze tutte al primo anno di esperienza nella categoria, potrebbe consentire l’accesso al tabellone delle finali.

Stessa situazione nel campionato di Under 14, dove nel girone di ritorno le giovani di mister Andea Madau Diaz (con una formazione under 13) stanno mostrando i progressi e raccogliendo i frutti del lavoro, facendo esperienza di gioco con ragazze di un anno più grandi. Soddisfazione per i risultati invece nel campionato Under 13 dove formazione bastiolaa viaggia al secondo posto nel girone alla spalle di Foligno ed insegue il pass per la fase “Gold”.

Il campionato di Under 12 ha visto un esordio positivo per la formazione della Unipolsai Roal Bastia che nei confronti iniziali ha superato per tre a zero la Pallavolo Spoleto e Norcia e guida a punteggio pieno la classifica del girone. Prossimo raggruppamento per le più piccole di Andrea Madau Diaz a Spoleto domenica prossima.

Crescono divertendosi le piccole del minivolley S3 della Malwarebytes Bastia che continuano gli allenamenti presso le palestre scolastiche grazie al contributo prezioso degli istruttori Marta Carpisassi, Virginia Mazzasette, Francesca Tardioli e Lucio Carpisassi. Per loro a breve sono previsti alcuni tornei nel territorio per accrescere il divertimento ed il sano confronto.

Un’altra buona notizia arriva dal Centro di Qualificazione Regionale (CQR) con la convocazione in rappresentativa umbra dell’atleta Veronica Natalini (classe 2011) che sta prendendo parte agli allenamenti di selezione con i tecnici federali. Grande soddisfazione quindi per tutto il lavoro fin qui svolto all’interno della società Bastia Volley la esprime anche il direttore tecnico Fabrizio Raspa che si mostra felice per i buoni risultati finora raggiunti e speranzoso per il futuro:

“Merito di tutta la società, staff dirigenziale e tecnico. Un ringraziamento particolare va anche ai genitori che in questi mesi hanno mostrato tanta pazienza per la situazione impiantistica e si sono mostrati vicini e di supporto alla società, come una vera famiglia”.