Sir e Monini Spoleto insieme per il “giovanile”

112
Sir e Monini Spoleto insieme per il

Sir e Monini Spoleto insieme per il “giovanile”. Siglato un accordo tra i due club per una collaborazione a livello di “cantere”

Formalizzato ed ufficiale l’accordo tra la Sir Safety Conad Perugia e la Monini Spoleto per una collaborazione importante nel settore giovanile.

Le società dei presidenti Sirci e Mari hanno lavorato a fondo in questo periodo ed hanno raggiunto l’intesa per sviluppare insieme e di comune accordo l’attività con i giovani per creare un polo importante a livello regionale e nazionale sia dal punto di vista numerico che tecnico.

L’intesa prevede nello specifico la formazione di una squadra di serie B che si chiamerà Sir Safety Monini, che sarà composta da un organico “misto” con atleti di proprietà della Sir ed atleti di proprietà della Monini e che giocherà le proprie gare casalinghe al Palarota di Spoleto.

Nascerà poi una formazione di serie C, anch’essa denominata Sir Safety Monini ed anch’essa composta da un mix di atleti delle due società che sarà, con l’eccezione di due fuoriquota del ’99, composta integralmente da atleti under 20.

Lo stesso gruppo disputerà come Sir Safety Monini i campionati di under 20 ed under 18. Sia la serie C che le due under giocheranno le proprie gare casalinghe al Pala Sir di Santa Maria degli Angeli.

La volontà di entrambe le società è quella di lavorare di concerto e di comune accordo sulla crescita del settore giovanile, l’auspicio e l’obiettivo sono quelli di costruire una collaborazione duratura tra due importanti realtà regionali.

L’attività comune sarà coordinata dai responsabili Vujevic e Lattanzi mentre lo staff tecnico sarà composto dai tecnici Taba, Piacentini e Di Titta che svilupperanno un programma mirato alla crescita delle squadre.

È lo stesso direttore tecnico del settore giovanile bianconero Goran Vujevic a parlare dell’accordo:

“Si tratta di una bella iniziativa concertata e pianificata con una realtà storica ed importante della pallavolo umbra come la Monini Spoleto. L’accordo sul settore giovanile si apre verso un futuro importante e molto interessante, ci permette di aumentare notevolmente talento, qualità e quantità nell’attività giovanile e la speranza di tutti e di crescere ulteriormente insieme in maniera esponenziale”.