Serie D: Bastia Volley viaggia a punteggio pieno

650

Serie D: Bastia Volley viaggia a punteggio pieno. Con il successo esterno su Castel dell’Aquila la squadra di coach Dionigi si mantiene in vetta in compagnia di Nocera Umbra

Ribadisce la propria volontà di figurare tra le protagoniste di questa serie D (girone B) il Bastia Volley di coach Fabrizio Raspa. E la ribadisce in modo fermo e convincente, doppiando così la vittoria in finale di 1a Divisione della passata stagione, grazie al 3 a 1 in casa del Castel dell’Aquila. Match sotto controllo per capitan Tabai e compagne, che nel quarto set dilagano con un parziale mostruoso di 2-25.
Mattatrice della serata la centrale Giada Buzzavi, con 18 punti di personale (tra cui 3 muri e 2 ace); imprendibile Marzia Brunori, con ben 7 ace che contribuiscono al momentaneo 0 a 19 del quarto set. Bene a tabellino anche Francesca De Nigris (13) e la palleggiatrice Ida Bergamasco (6).
Match winner Giorgia Buini, che realizza il punto decisivo e regala i 3 punti al Bastia.
Partenza lanciata per il Bastia Volley. Resta in fondo alla classe Castel dell’Aquila, ancora bloccato a quota 0 punti.

VOLLEY CASTEL DELL’AQUILA – BASTIA VOLLEY = 1-3 (18-25; 22-25; 25-18; 2-25)

VOLLEY CASTEL DELL’AQUILA: Pozzi 3, Di Fonzo 3, Gentili 6, Morelli, Risotti (L), Crocione 13, Guerrini 11, Venti 1, Scimia, Massarelli 1.
BASTIA VOLLEY: Buini 1, Babarelli, Brunori 10, Alessandretti (L2), Allegrucci 2, Buzzavi 18, Ercolanoni 1, Busti 5, Bergamasco 6, De Nigris 13, Tabai 6, Mancinelli (L), Piccinini, Brunacci 3. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.
Castel dell’Aquila: (b.s. 9; v. 9; ricez. pos. 46%; prf. 43%; attacco 21%; muri 2; errori 13.)
Bastia: (b.s. 4; v. 13; ricez. pos. 45%; prf. 35%; attacco 33%; muri 4; errori 17.)