Pallavolo Perugia: “Quando sarà possibile pronti a ripartire”

223

Pallavolo Perugia: “Quando sarà possibile pronti a ripartire”. La società del Presidente Mastroforti in una lettere ad atleti, tecnici, dirigenti e famiglie: “Anche se non si potesse rientrare subito in palestra, vogliamo sperare che ci si potrà allenare almeno all’aria aperta”

Pallavolo Perugia, come tante società di volley, dopo aver preso atto delle decisioni della Fipav attende un ‘cenno’ dalle istituzioni governative per conoscere la possibilità (o meno) di riprendere un’attività di base volta a non disperdere il progetto sportivo. In una nota, diffusa ad atleti, tecnici, dirigenti e famiglie, il Presidente Renzo Mastroforti e i suoi più stretti collaboratori auspicano una pronta ripresa, chiaramente nel rispetto delle disposizioni.

Pallavolo Perugia non vuole disperdere quello che di bello ha creato, il gruppo, le amicizie e lo spirito di squadra unitamente anche al miglioramento tecnico e fisico. Abbiamo pensato di estendere a tutte le squadre, l’attività che immediatamente, fin dalla prima interruzione, alcuni gruppi e allenatori hanno volontariamente intrapreso con collegamenti in videoconferenza per incontrarsi, mantenere il gruppo unito e garantire un minimo di preparazione fisica e tecnica. Pertanto, per tutto il tempo che saremo ancora costretti a rimanere a casa, i nostri tecnici organizzeranno questa attività cercando di concordare con le ragazze/i i modi ed i tempi più opportuni; anche per coloro che non si potranno collegare in diretta tramite internet, saranno comunque predisposte delle alternative.

Poi, non appena sarà nuovamente possibile uscire ed incontrarci, è nostra intenzione riprendere l’attività nel modo migliore possibile, prudenzialmente e sempre nel pieno rispetto delle disposizioni governative. Anche se non si potesse rientrare subito in palestra, vogliamo sperare che ci si potrà allenare almeno all’aria aperta in modo da completare durante i prossimi mesi, (se necessario anche estivi), il percorso tecnico previsto o quanto meno farci trovare pronti ed in forma all’inizio della nuova stagione.

Queste ulteriori iniziative saranno prese e comunicate successivamente secondo l’evolversi della situazione.