Lanza: “Dubbi sulla prosecuzione delle competizioni”

47
Lanza:

Lanza: “Dubbi sulla prosecuzione delle competizioni”. Lo schiacciatore della Sir: “Difficile risistemare cose programmate faticosamente, ma d’accordo con il blocco dei campionati”

Filippo Lanza nei giorni scorsi ha rilasciato delle importanti dichiarazioni a “La Nazione”. Lo schiacciatore della Sir Safety Conad Perugia ha espresso dei dubbi sul fatto che le competizioni possano riprendere regolarmente.

“Restiamo a casa ma non c’è modo di avere speranze, ogni giorno che passa le cose peggiorano – afferma senza giri di parole il “martello” veronese – Questo mese servirà per capire se ad aprile ci si potrà muovere in maniera diversa da quella attuale. Siamo in attesa di capire che evoluzione avrà la pandemia e se il campionato può continuare. Io sinceramente ho i miei dubbi, è troppo difficile risistemare le cose che erano state programmate faticosamente. La quarantena può dare una grande mano, se tutti rispettano le regole come in Cina le cose saranno gradualmente risolte. Dobbiamo vivere questo momento in isolamento. Io non torno a casa da dicembre, in realtà non vedo la famiglia da tanto, la situazione nella zona di Verona è ad uno stadio più avanzato, le regole ed i blocchi sono stati più rigidi da molto tempo prima che uscisse il decreto del 10 marzo. Condivido la scelta di aver bloccato tutti i campionati, l’emergenza è mondiale e per fermare il contagio c’è bisogno di decisioni forti. Si sta facendo il massimo con tante raccolte fondi per aiutare le organizzazioni più bisognose e questo è importante”.

Nicolò Brillo