La School Volley strappa un punto alla capolista

38

La School Volley strappa un punto alla capolista. Buona prestazione della squadra di Farinelli Co.Ge.D. Teatina Chieti

Un punto insperato per la Faroplast School Volley Perugia non solo per la differenza di classifica, ma soprattutto perché dopo i primi due set l’esito finale pareva scontato. Non hanno mollato le ragazze di Farinelli ed hanno saputo approfittare dei momenti negativi nel campo avverso per recuperare lo svantaggio. Al tie-break si impone la Co.Ge.D. Teatina Chieti sfruttando la vena realizzativa di Culiani e Kus. In attesa dei posticipi domenicali che chiuderanno la sesta giornata di ritorno, le “scolare” continuano a tenersi fuori dalla zona calda della classifica.

CRONACA

Si parte ed il leggero vantaggio delle locali (5-3) viene prontamente annullato dalla Co.Ge.D. Teatina (7-8). Matrullo con un ace allunga (8-11) e Farinelli chiede timeout. Sono sempre tre i punti di vantaggio per le ospiti quando le “scolare” vengono richiamate in panchina per la seconda volta (15-18). Al rientro in campo, dopo i canonici trenta secondi, la squadra di Nibbio continua ad amministrare il vantaggio e chiude a proprio favore.

L’inizio equilibrato nel secondo set (5-6) viene subito rotto (5-12) dall’allungo veemente di Culiani e compagne che approfittano anche di alcuni errori avversari. Il tecnico di casa decide di cambiare completamente le linee e sul 5-18 fa il suo debutto in campionato la quindicenne Giada Fongo. Set ormai in ghiaccio e Chieti raddoppia agevolmente.

Si ritorna in campo con le perugine che non vogliono alzare bandiera bianca. Corselli crea un break importante (11-6). La Co.Ge.D. non riesce a recuperare il gap e questa volta è Nibbio ad approfittarne per far riposare alcune pedine. Perugia dimezza lo svantaggio e si va al cambio campo.

Si accende il match nel quarto set, un muro di Iacobbi (4-1) prima e Valocchia poi (6-2) creano il break. Ed è ancora Valocchia (14-8) con un colpo sulla diagonale stretta a tenere a distanza le avversarie. Culiani prova a rimettere in carreggiata le sue compagne e Chieti si riavvicina pericolosamente (17-15). Non si innervosiscono le ragazze di Farinelli che mantengono le distanze prima di allungare nel finale e Iacobbi con un pallonetto trascina la gara al tie-break.

Ultimo parziale con Culiani e Kus che si fanno subito notare e consentono il vantaggio di 1-8 al cambio campo. La capolista c’è, le padrone di casa meno ed il pronostico viene, alla fine, rispettato.

Faroplast School Volley Perugia – Co.Ge.D. Teatina Chieti: 2-3 (20-25 8-25 25-12 25-20 5-15)

Perugia: Valocchia 18, Iacobbi 14, Corselli 12, Ceccarelli 8, Mancini 7, Gallina 1, Pici(L1), Uccellani 1, Vata(L2), Sasso, Fongo, Valdambrini, Bernini. All.: Roberto Farinelli e Lorenzo Castellini.

Chieti: Culiani 15, Kus 15, D’Angelo 12, Lupidi 11, Matrullo 8, Ricchiuti 1, Mazzarini(L1), Di Tonto 3, Frate 1, Perna. N.E.: Michetti(L2), Galiero, Maiezza. All.: Giorgio Nibbio  e Lorenzo Iezzi.

Arbitri: Elia Francesco Guacci (PI) e Francesco Scialpi (PI).