La Inter Volley Foligno cadecontro Osimo

566
 

La Inter Volley Foligno cadecontro Osimo. Falchetti che non riescono ad abbandonare la zona medio bassa della classifica

 

Passo falso per i falchetti della Inter Volley Foligno che al PalaCiccioli soccombono per 3 set a 1 contro i quotati marchigiani de La Nef Osimo.
Starting six confermato per i biancazzurri di coach Restani, privi dell’infortunato Marcovecchio, sostituito da Maracchia nel ruolo di opposto in diagonale con capitan Piumi, Della Rosa e Carbone ai lati, Di Marco e Merli al centro e Conforti libero. Avvio di gara equilibrato con Osimo che prova a farsi sentire subito con un molto positivo Rossetti (top scorer del match), e Foligno che risponde riducendo il numero di errori e trovando il break decisivo a muro per il 25-20 che segna l’1 a 0. Al cambio campo prosegue l’equilibrio di valori fino a metà parziale (15-16) ma con l’ingresso di Bacca per Stella sale il livello degli osimani in seconda linea e, nonostante i colpi di Della Rosa e Merli, gli ospiti iniziano a non sbagliare nulla sfruttando la solidità del muro e le difese del libero Pace per piazzare l’allungo con Bruschi e portarsi in parità nel computo dei set (20-25).
Il terzo ed il quarto parziale confermano il trend del secondo set, con Foligno che regala agli avversari qualche servizio di troppo rendendo vane le ottime difese di Conforti e il buon lavoro a muro biancazzurro, e con gli osimani bravi a rimanere lucidi ed a non permettere ai falchetti di rimanere incollati nel punteggio fino alle fasi conclusive del match. Va così in archivio la prima metà della stagione regolare di Serie B, con il tredicesimo turno del girone di andata che non porta in dote punti in classifica ai ragazzi del presidente Piumi, fermi a quota 15 e invischiati nella parte medio bassa della graduatoria del Girone E, seppur a distanza di sicurezza dalla zona calda della classifica e dopo aver comunque intrapreso un percorso di crescita nella seconda parte di questa prima metà di stagione, avendo sempre ottenuto punti da fine novembre alla gara di ieri.
Il campionato osserverà ora un turno di riposo istituzionale, per riprendere poi, sabato 8 febbraio, sempre tra le mura amiche del PalaCiccioli contro la capolista M2G Group Bari.

Edotto Integra Foligno – La Nef Osimo 1-3
25-20 / 20-25 / 19-25 / 20-25

Edotto Integra Foligno: Piumi 3, Maracchia 17, Della Rosa 15, Carbone 9, Di Marco 6, Merli 14, Conforti (L1), Noveski. NE: Marcovecchio, Mele, Zaimi (L2) Conti, Beddini. All. Paolo Restani

La Nef Osimo: Gatto 2, Rossetti 24, Stella 4, Bruschi 10, Silvestroni 12, Massaccesi 8, Pace (L) 1, Bacca 8, Baldoni, Gagliardi. NE: Pettinari, Carletti, Paolucci. All. Roberto Masciarelli
Ass. All. Giovanni Polidori