Città di Castello ufficializza il ritorno di Francesco Briganti

43

Città di Castello ufficializza il ritorno di Francesco Briganti. La società tifernate completa il roster di coach Bartolini con il secondo palleggiatore, cresciuto nelle giovanili biancorosse

Inizio di 2021 in palestra per la Job Italia Città di Castello che cerca la migliore forma in vista dell’avvio della stagione agonistica in programma nel week end del 23-24 gennaio (per i biancorossi di coach Marco Bartolini l’esordio sarà domenica 24 gennaio al Pala Ioan contro l’Italchimici Foligno).

Ovviamente l’inizio del campionato è condizionato dalla situazione pandemia ma c’è fiducia nel poter cominciare a fare sul serio dopo ben 4 mesi e mezzo dall’avvio della preparazione. Durante il periodo delle festività natalizie la società tifernate ha perfezionato l’arrivo del secondo palleggiatore, Francesco Briganti, classe ’91 dalla New Volley Borgo Sansepolcro. Il giocatore, che già da qualche giorno si allenava con Marra e compagni, completa il reparto dei palleggiatori dopo la separazione da Ramberti e ritrova Nicola Mattei al quale darà man forte per il campionato. Continua quindi la collaborazione con la società biturgense del presidente Celli che si è dimostrata sempre disponibile a sostenere il progetto della Pallavolo Città di Castello. Francesco Briganti, che è cresciuto nelle giovanili del Città di Castello è contento ed allo stesso tempo emozionato nel vestire di nuovo la maglia con i colori della sua città.

“Sono felice di ritornare a dare una mano alla mia città dopo tanto tempo lontano e soprattutto in questo gruppo costituito da tanti amici ed ex compagni. Anche io ringrazio la New Volley Borgo Sansepolcro per questa opportunità che mi ha concesso ed in egual modo il Città di Castello per avermi accolto di nuovo. Spero di essere d’aiuto per la crescita dei tanti giovani che ci sono e di supportare al meglio Nicola Mattei in allenamento e, se chiamato in causa, anche in partita”.