Campionati Nazionali Universitari 2019: Cus Perugia in finale

147

Campionati Nazionali Universitari 2019: Cus Perugia in finale. La formazione femminile guidata da Farinelli ha sconfitto il Cus Napoli

Il Cus Perugia ottiene con la selezione femminile la qualificazione alle finali dei Campionati Nazionali Universitari 2019 vincendo anche la seconda sfida del girone e conquistando l’agognato traguardo.

Ha tenuto botta il Cus Napoli che ha dimostrato di avere grande qualità ed elementi in grado di mettere in campo tanto entusiasmo ed agonismo, tali da mettere in discussione il risultato sino all’ultimo punto.

Le scelte tecniche di Roberto Farinelli si sono rivelate azzeccate e la rappresentativa allestita esce col biglietto in tasca per L’Aquila (sede prescelta per le finali nazionali di fine maggio), e si prepara a vivere una indimenticabile esperienza.

CRONACA

In avvio le ospiti non sbagliano nulla e prendono due lunghezze di vantaggio grazie a Cantelli (5-7). Sistmata un po’ la ricezione le umbre aumentano il ritmo con Corselli in attacco e sorpassano (15-14). Qui avviene lo scollamento con Fagioli in battuta che (20-14). Nel finale Ceccarelli (cinque volte a segno) consolida il margine e manda sull’uno a zero.

Si riprende a giocare con Corselli che fa il diavolo a quattro a rete sbloccando il punteggio (8-3). Il gap aumenta con Ceccarelli che è praticamente infallibile in fase conclusiva (13-5). Sul turno dai nove metri della neo entrata Servettini è Casareale (sette colpi vincenti) a scavare ulteriormente il solco (18-6). Le campane gettano nella mischia Morra e Della Valle ma è tutto inutile perché Iacobbi firma il raddoppio.

La terza frazione comincia con un cartellino verde per Iacobbi che si autoaccusa di un tocco in difesa non rilevato dai più. La lotta si sposta al centro con la stessa Iacobbi che risponde a Giaquinto prendendo il comando (11-7). La reazione di Cantelli non tarda ad arrivare con attacchi potenti e Giaquinto con due ace consecutivi favorisce l’aggancio (16-16). Le napoletane sorpassano ancora con il servizio che mette in crisi la ricezione locale (17-20). Allo sprint gli errori perugini accorciano le distanze.

Nel quarto periodo modificano ancora la formazione le padrone di casa che ripartono di slancio con Corselli incisiva (9-5). I regali delle umbre ricominciano a piovere e rimettono in asse (10-10). Il secondo allungo avviene con Ceccarelli da fondo campo e con la difesa di Pici che prende tutto (17-11). Russo tiene alta la bandiera delle meridionali che però non riescono a ricucire lo strappo (21-13). Russo prima e Russiello poi danno fondo a tutte le energie residue annullando quattro match-point (24-23). Sasso toglie d’impaccio Perugia e fa esplodere la gioia.

Perugia è di nuovo in finale, la notizia si diffonde veloce come il vento al Centro Universitario Sportivo e raggiunge le giocatrici impegnate agli esami (Gallina e Della Giovampaola) che si uniscono alla gioia del gruppo.

CUS PERUGIA – CUS NAPOLI  3-2 (25-19, 25-9, 21-25, 25-23)

PERUGIA: Iacobbi 16, Ceccarelli 15, Corselli 13, Mancini 5, Sasso 5, Volpi 4, Pici (L), Casareale 12, Fagioli 1, Servettini. All. Roberto Farinelli.

NAPOLI: Cantelli 13, Russiello 12, Giaquinto 11, Russo 5, Cariello 3, Esposito, Saetta (L1), Morra, Della Valle, D’Alessio (L2). All. Mario Ruocco.

Arbitri: Azzurra Marani ed Ina Varfaj.