Trestina si aggiudica un altro derby

298
   

L’Autostop Trestina conquista altri due punti al Palafemac nel derby con la Battistelli Fossato (Pg), in una gara dai due volti che ha visto prevalere le bianconere per i primi due set per poi subire il ritorno delle avversarie che si sono arrese solo al tie-break, mantenendo così un tranquillo quinto posto in classifica prima della pausa per le festività Pasquali.

L’analisi dell’incontro di coach Brighigna: “Si può analizzare la gara di sabato dividendola in due parti: i primi due set dove abbiamo giocato la nostra migliore pallavolo, soprattutto in fase di contrattacco e nella relazione muro-difesa; la seconda fase invece che si apre col terzo set, dove c’è stata una reazione importante da parte di Fossato, soprattutto forzando il servizio e lavorando bene a muro. Questo ci ha messo molto in difficoltà nella fase di cambio palla e abbiamo avuto un calo dal punto di vista dell’attacco. Poi nel quinto credo che siamo stati bravi a tornare in partita, andare punto a punto fino al 10 pari, poi abbiamo avuto una rotazione favorevole con l’ingresso tra l’altro di Cesari al servizio, che ci ha permesso anche più ordine in seconda linea. Sono sicuramente punti importanti, che fanno morale perché in questa fase della stagione non ci sono gare semplici ed ci sono molte squadre che danno del filo da torcere. Faccio comunque i complimenti alle ragazze perché una vittoria in un derby è sempre un risultato importante;  arriviamo a questa pausa con un po’ più di consapevolezza e serenità, pronte ad affrontare un rush finale di quattro partite che sono senz’altro impegnative”.

AUTOSTOP TRESTINA – BATTISTELLI FOSSATO (PG)  3-2: 25-14, 25-21, 22-25, 20-25, 15-10.

Autostop Trestina: Giunti 15, Artini 13, Tarducci (c) 13, Zani 11, Mancini 10, Gallina 2, Miliani 2, Cesari 2, Sopranzetti (L), Bassi, Polenzani, Giambi M.
Primo allenatore: Francesco Brighigna
Secondo allenatore: Claudio Nardi
Dirigente: Fausto Squarcetti
(Ufficio Stampa Trestina Volley – Mara Rosi)