Sir: giù il sipario sui nazionali per l’Under 19

64

Ai giovani Block Devils non basta il secondo posto del girone eliminatorio di Città di Castello

   

Termina con due vittorie ed una sconfitta il cammino dell’under 19 della Sir Susa Vim Perugia alle finali nazionali di categoria in corso di svolgimento a San Giustino e nel territorio dell’Altotevere.

I ragazzi più grandi del settore giovanile bianconero, griffato ITS Umbria Academy, main sponsor di tutto il settore, chiudono al secondo posto il girone eliminatorio B giocato al PalaJoan di Città di Castello mancando l’accesso alle migliori dodici d’Italia, ma dimostrando ancora una volta la loro importante crescita tecnica.

Nella prima giornata di ieri i Block Devils, campioni regionali in carica, hanno superato all’esordio il Volley Modica (Sicilia 2) con il punteggio di 3-0 (parziali di 25-21, 25-20, 25-22) in un match nel quale i bianconeri, dopo aver fatto loro il primo parziale, sono stati bravi a recuperare sia nel secondo che nel terzo set.

Sugli scudi lo schiacciatore e capitano Dionigi con 18 punti ed il centrale Severini (14 punti di cui 5 a muro), doppia cifra anche per il martello Fiori (classe 2007, quindi ancora under 17) con 11 punti.

Nel match del pomeriggio contro la favorita Vero Volley Monza (Lombardia 2) i Block Devils hanno dovuto cedere 0-3 (parziali di 21-25, 15-25, 18-25) alla maggiore qualità dell’avversario, ma sono rimasti nel match per larghi tratti della sfida come nel primo set giocato punto a punto fino al 21-22 e come nel terzo parziale condotto fino al 17-15.

La caratura della formazione lombarda è uscita alla distanza, tra le file dei ragazzi di coach Fontana l’ultimo a mollare ancora Dionigi con 14 punti.

Il terzo ed ultimo match del girone giocato stamattina ha visto Perugia imporsi senza grandi problemi contro la Polisportiva Venosa, rappresentante della Basilicata, in tre set (parziali di 25-18, 25-21, 25-15).

Doppia cifra per Dionigi (18 punti) e Fiori (11 palloni vincenti) con Fontana che ha dato spazio anche agli altri elementi della rosa.

Si chiude dunque la prima finale nazionale per le giovanili bianconere. Una under 19 che può essere orgogliosa del percorso compiuto quest’anno e dell’esperienza finale alla fase nazionale per un gruppo molto giovane e futuribile con un solo 2005 (Modugno che tra l’altro non ha potuto dare il proprio contributo in queste finali nazionali per un infortunio) e tutto il resto della rosa composto da 2006 e 2007.

Questa la rosa dell’under 19 in campo nelle finali nazionali:

Salvatore Cannilla, Mattia Cassieri, Filippo Dionigi (K), Luca Vagnetti, Filippo Fossa, Giorgio Maria Meattelli, Matija Grbic, Michele Modugno, Riccardo Fiori, Vitale Tesone, Michele Severini, Gabriele Conversini, Enzo Briziarelli, Valentin Minchev. All. Fontana, vice all. Severini