Serie B femminile, la Lucky Wind conquista il punto della salvezza

316
   

Cade e poi si rialza la Lucky Wind che riesce a conquistare il punto necessario per assicurarsi la permanenza nella prossima stagione di Serie B1.

Una partita non facile per le ragazze di Coach Ricci che subiscono inizialmente il gioco della Clementina che si porta avanti due a zero.

La reazione delle padrone di casa però è ds vera squadra e con grande determinazione, soprattutto in quarto set da deboli di cuore, riesce a strappare il due a due ed il punto della matematica salvezza.

Poco conta che siano le ospiti, alla fine, ad aggiudicarsi il pacchetto completo vincendo il tiebreak.

Primo periodo di gioco in cui, dopo una prima fase di equilibrio (6-7), sono le ragazze di Mister Mucciolo a dare uno strappo deciso alla partita (12-16); le padrone di casa provano a tenere il passo delle marchigiane (19-21), ma con un ulteriore allungo è la Clementina a tagliare per prima il traguardo (20-25).

Secondo parziale che si gioca tutto sul filo della stabilità. All’inizio è la Lucky Wind a provare a mettere la testa avanti (8-6), ma le ospiti non mollano il colpo (16-15), anzi rilanciano riuscendo a trovare il sorpasso sul finale (20-21); sorpasso che sarà poi decisivo per la conquista del due a zero quasi sul filo di lana (22-25).

L’aver perso il secondo set sembra aver tagliato le gambe alle padrone di casa, che nel terzo, inizialmente, sembrano subire ancora le ospiti che provano a portarsi avanti (6-8). È un momento non facile, anche perché le notizie che arrivano da Corridonia non sono confortanti, dove le padrone di casa hanno fatto addirittura bottino pieno contro la capolista Bologna. La reazione della Lucky Wind è rabbiosa, le biancoazzurre non ci stanno a far scomparire una salvezza sudata per tutta una stagione con una passata di straccio e così prima rimontano (16-14) e poi allungano sulle ospiti con veemenza (21-17) riuscendo ad accorciare sull’uno a due (25-20).

Ora manca solamente un punto per poter dire salvezza, quello stesso punto che la Clementina aveva già raggiunto portandosi sullo zero a due.

Questo quarto set sembra arridere subito alle padrone di casa che partono subito con grande foga (8-3); si tratta però di un fuoco di paglia perché le ospiti rimontano e provano a mettere la testa avanti (15-16). È un batti e ribatti, punto su punto con la Lucky Wind che prova nuovamente a riportarsi avanti (21-20) ma giusta e naturale conclusione sono i vantaggi, dove, in un PalaGallinella arringante da una parte e dall’altra, sono le biancoazzurre ad avere la meglio e a strappare il punto del due a due che vuol dire salvezza.

Nell’euforia generale il quinto set vale solamente per le statistiche, in cui è la Clementina ad avere la meglio, conquistando così i due terzi della torta (11-15).

Una stagione travagliata per la Lucky Wind, una stagione in cui le ragazze di Mister Ricci sono state falcidiate dagli infortuni, una stagione in cui non sono mancati i momenti bui, soprattutto quello tra fine gennaio e fine febbraio, dove alcune sconfitte consecutive hanno ridimensionato i sogni della squadra, che dalla lotta play off improvvisamente si è trovata a lottare per la salvezza, in un girone dove è successo tutto e il contrario di tutto, in un girone dove la distanza tra il terzo posto play off e il terzultimo valido per la retrocessione è stato anche di sette punti.

Ma nonostante tutte le avversità la Lucky Wind è riuscita ad essere squadra, è riuscita ad adattarsi a dei nuovi obiettivi non scomponendosi, ma anzi riuscendo a lottare su ogni palla come se fosse l’ultima, non sempre riuscendo come si voleva, ma ottenendo alla fine una splendida salvezza.

Prossimo ed ultimo appuntamento per la passerella finale a Ravenna contro la Mosaico Volley sabato 6 Maggio alle ore 18.

LUCKY WIND TREVI – CLEMENTINA 2020 VOLLEY 2-3 (20-25, 22-25, 25-20, 26-24, 11-15)

LUCKY WIND TREVI: Castellucci 21, Canuti 17, Tiberi 17, Capezzali 12, Giordano 8, Formenti 7, Lillacci (L1), Casareale 3, Ba 2, Radi, Della Giovanpaola, Proietti, Porcu, Coresi (L2). All. Gian Luca Ricci e Michele Stramaccioni.

CLEMENTINA 2020: Bovolo 26, Sconocchini 12, Fedeli 11, Catani 8, Pizzichini 8, Valentini 4, Falcone (L1), Gotti 2, Saveriano 1, Ciccolini 1, Villani, Ricciotti, Bastari (L2). All. Cristiano Mucciolo e Gabriele Gabbian