Trestina: arriva la conferma anche per Margherita Gallina e per Greta Giunti

88
 
 

L’Autostop Trestina conferma un altro importante tassello della rosa: è la perugina Margherita Gallina, classe 1999, che per il secondo anno consecutivo guiderà ancora la regia delle altotiberine completando così l’asse palleggiatore-opposto assieme alla già ‘confermata’ Linda Tarducci.

“E’ stata sicuramente una scelta difficile – dichiara Gallina –  visto l’anno passato per tante vicissitudini successe, spero in questa futura stagione di toglierci soddisfazioni personali e sportive, quest’anno abbiamo sofferto tanto, questo campionato è stato lungo e complicato, poi però la gioia di salvarsi all’ultima giornata, giocarsela come una finale, è stata unica, la felicità e la liberazione con cui vivi quei momenti è come vincere un campionato”.

Un’altra importante riconferma per l’Autostop Trestina viene da Greta Giunti, schiacciatrice tifernate  classe 2001, che per il quarto anno consecutivo vestirà la maglia bianconera. Il Ds. Nicola Mattei si è assicurato ancora per un altro anno il bomber di posto 4, giocatrice determinata e grintosa, già protagonista delle due passate stagioni in serie B2 e prima ancora della storica promozione dal campionato nazionale dalla C.

“Sono davvero felice di rimanere a Trestina, un ambiente a cui sono molto legata. In questi anni abbiamo sempre cercato di dare il massimo e porci obiettivi importanti, anche l’anno scorso tra mille difficoltà, covid, campionato lunghissimo, cambio di coach, ecc. siamo riuscite a raggiungere la salvezza ed è stato come vincere un campionato. Sono fiduciosa del progetto di cui la società mi ha parlato. Mi aspetto di fare comunque un bel campionato, credo e sono propositiva su quello che mi è stato proposto e speriamo di ricavarci delle belle soddisfazioni”.