Sir: testa a Champions e play-off, ma la società pensa già al futuro

113
Sir: testa a Champions e play-off, ma la società pensa al futuro. Già partita la caccia al dopo-Atanasijevic

Sir: testa a Champions e play-off, ma la società pensa già al futuro. Partita la caccia al dopo-Atanasijevic

La Sir Safety Conad Perugia continua ad allenarsi intensamente per preparare al meglio la parte finale di stagione.

Il prossimo appuntamento riguarda il fronte ‘Champions League’ con il quarto di finale tutto italiano con Modena (andata il 23 Febbraio al PalaPanini, ritorno il 2 Marzo al PalaBarton).

Poi verrà il momento di gara 1 dei quarti di finale play-off contro la vincente dell’ottavo tra Milano e Verona. Si partirà il 10 Marzo.

Intanto si muove sottotraccia la dirigenza che comincia a programmare la squadra della prossima stagione.

Il nodo principale non può che non riguardare la ricerca di un sostituto del partente Aleksandar Atanasijevic.

Compito davvero arduo per la triade dirigenziale composta da Recine, Vujevic e Rizzuto.

Il candidato numero 1 per sostituire il serbo, stella del club perugino con il quale ha militato per ben 8 anni, è lo statunitense ex Kazan e Modena Matthew Anderson.

L’atleta 33enne della nazionale americana è attualmente svincolato dopo l’esperienza in Cina (a Shangai) mai decollata a causa dello stop dei campionati.

Ora è pronto a riprendersi la scena dopo i tanti trofei messi in bacheca nella sua carriera. E potrebbe farlo con la maglia di Perugia dopo essere stato vicino ad approdare nel capoluogo umbro già in altre occasioni.

Nicolò Brillo