Serie C femminile: nell’incertezza a regnare è lo spettacolo

286
Serie C femminile: nell'incertezza a regnare è lo spettacolo. In cima è bagarre totale, le

Serie C femminile: nell’incertezza a regnare è lo spettacolo. In cima è bagarre totale, le “big” vincono tutte tranne Foligno. Castello e San Mariano in campo il 19 gennaio

Se nel raggruppamento di Serie C maschile umbra è già abbastanza scontato il nome della squadra che vincerà la regular season, nella C femminile regna la più totale incertezza.

In cima alla classifica, tra un colpo di scena dietro l’altro, troviamo ben 5 squadre raggruppate in 4 punti.

Dopo l’ultima giornata di campionato, a riprendere la vetta è la Piccini Paolo Trestina che vince 3-0 in casa del Fossato di Vico e approfitta del passo falso dell’ormai ex capolista Antico Pastificio Umbro Foligno (k.o. sul parquet della Pallavolo Perugia per 3-1).

Trionfano anche Bastia e Nuova Trasimeno rispettivamente su Trevi (3-1) e Sir Safety Rivotorto (3-0). Le due compagini tengono così il passo del Trestina che inseguono a – 1.

La Ecomet Marsciano riesce nel blitz ad Ellera (1-3) e lancia anche lei un bel segnale di forza al campionato. Con questi tre punti le marscianesi agganciano a quota 24 proprio Foligno.

Si giocherà invece domenica 19 gennaio il “derby” dei fanalini di coda tra Città di Castello e San Mariano (fischio d’inizio alle ore 17.00). Tutte le altre riposeranno nel weekend, il campionato si prende infatti un’altra settimana di pausa. Si riparte con le gare del 25 e 26 gennaio.

CLASSIFICA

PICCINI PAOLO TRESTINA 27
ABITA INFISSI BASTIA 26
NUOVA TRASIMENO 26
ANTICO PASTIFICIO UMBRO FOLIGNO 24
ECOMET MARSCIANO 24
PALLAVOLO PERUGIA 20
SEA TREVI 13
FOSSATO VOLLEY 12
ELLERA VOLLEY 11
SIR SAFETY RIVOTORTO 6
PALLAVOLO CITTA’ DI CASTELLO 5 *
GRAFICONSUL SAN MARIANO 1 *

* = 1 gara in meno

Nicolò Brillo