School Volley: intervento ok per Margherita Gallina

172

School Volley: intervento ok per Margherita Gallina. La regista della squadra di coach Farinelli si è sottoposta ad un’artroscopia all’anca

Ha avuto successo l’intervento cui si è sottoposta Margherita Gallina, regista della School Volley Perugia, lunedì 25 maggio presso il Maria Cecilia Hospital di Cotignola, in provincia di Ravenna.

La palleggiatrice aveva accusato problemi all’anca verso la fine dello scorso anno, costringendola ad allontanarsi dal parquet per il resto della stagione.

L’equipe capitanata dal Prof. Raul Zini ha portato a termine l’intervento in un’ora e quaranta minuti.

La pandemia da virus SARS-Covid2 non solo ha fatto slittare l’intervento di un mese, ma ha costretto i familiari della ragazza a rimanere fuori dall’ospedale.

Margherita dovrà trascorrere da sola questi i giorni di degenza (fortunatamente pochi), ma è lei stessa a raccontare questa esperienza:

“Sono stata sottoposta ad un’artroscopia d’anca, un intervento apparentemente semplice ma in realtà difficile e di estrema precisione. Sono stata operata presso la clinica Maria Cecilia Hospital di Cotignola dal professore Raul Zini, che ritengo essere il migliore per quanto riguarda l’anca e queste tipologie di interventi. Mi sono affidata e fidata di lui e della sua equipe sin da subito. È stato però difficile affrontare tutto questo da sola, dato che a causa delle rigide restrizione per il covid nessuno può stare qui con me, però ora il peggio, fortunatamente, è passato. Ora sto bene, dolorante e stremata dai medicinali, ma con pazienza si risolverà tutto. Mi sono state vicine molte persone in questi giorni. In primis i miei genitori che sono rimasti qui a Cotignola per cercare di trasmettermi più tranquillità possibile anche se fisicamente non potevano esserci. E poi i tanti messaggi e chiamate nelle ore successive l’intervento, ne sono veramente grata: la vicinanza degli affetti e del mondo della pallavolo in momenti come questi è una marcia in più. Grazie grazie grazie. Ce la metterò tutta per recuperare al massimo, ho tutto il tempo a disposizione per farlo bene. Speriamo di rivederci il prima possibile in campo”.