San Giustino, la rappresentativa under 12 (3×3) si aggiudica il titolo umbro di categoria

138

Ciliegina sulla torta di fine stagione per la Pallavolo San Giustino. I ragazzini della rappresentativa Under 12 (3×3), allenati da Leonardo Benedetti, si sono aggiudicati il titolo di campioni regionali umbri di categoria al termine della finale disputata sabato 3 luglio alla palestra dell’istituto “Aldo Capitini” di Perugia.

L’epilogo – per ora – di un’annata iniziata con l’Under 13, capace di arrivare anch’essa alla finale, persa però contro il Trestina, dopodichè è iniziato il capitolo dell’Under 12 maschile, che si è guadagnata la qualificazione alla giornata decisiva, con la differenza che stavolta l’obiettivo è stato centrato: vittoria per 3-0 contro la Trasimeno e poi, nella gara finale, affermazione per 2-1 nel derby contro il Città di Castello, che oltre alla conquista del titolo regionale dà diritto al San Giustino di partecipare alla fase nazionale, in programma peraltro in Umbria – ad Assisi – dal 17 al 19 settembre prossimi.

I complimenti vanno quindi al trio composto da Pietro Boncompagni, Pietro Bruni e Gabriele Meucci, tutti nati nel 2009 – i primi due sono sangiustinesi, il terzo proviene da Città di Castello – e ovviamente al loro tecnico, Leonardo Benedetti, che coglie l’aspetto positivo di questo risultato:

Oltre che la meritata gratifica per questi tre atleti – ha detto – deve fungere da stimolo per avvicinare i giovani alla pallavolo. Spero quindi che questa vittoria rivesta un valore promozionale, non dimenticando un particolare importante: anche ora che siamo in estate continuiamo ad allenarci qui a San Giustino e a farlo assieme agli amici del Trestina, con i quali si è instaurato un rapporto di sinergia e collaborazione.