San Giustino inaugura la nuova stagione

71

San Giustino inaugura la nuova stagione. Organigramma potenziato e grandi obiettivi verso la “ristrutturazione” della società

Dopo il perfezionamento dell’iscrizione al campionato di Serie B 2020/21, la ErmGroup Pallavolo San Giustino ha aperto ufficialmente la nuova stagione con un incontro tenutosi martedì 28 luglio nella sede di Elmec (azienda capofila del gruppo), per i soli dirigenti e collaboratori della Società, al fine di presentare l’organigramma e soprattutto il potenziamento della struttura organizzativa.

 Alla serata, condotta dal brillante cronista Gabrio Possenti, erano presenti circa una quarantina di persone a cui sono stati illustrati gli ambiziosi obiettivi che la società si è posta per il futuro. In particolare il Presidente Claudio Bigi ha posto l’attenzione su quello che sarà uno dei punti fondamentali del progetto, da lui definito “un’operazione di vera e propria ristrutturazione”: il potenziamento del settore giovanile.

Il massimo dirigente, con il supporto di slide, è andato quindi nel dettaglio della programmazione spiegando i principali obiettivi della società:riportare la Serie A, fare del paese un polo di attrazione per il movimento del volley, strutturare un movimento giovanile di eccellenza e realizzare un’ampia sinergia fra sport, associazionismo, attività commerciali e istituzioni per fare in modo che la partita domenicale al palasport diventi l’evento più atteso e sentito.

“Se anche all’inizio possiamo aver commesso qualche errore – ha detto il DS Goran Maricè pur vero che in questo progetto abbiamo sempre creduto e ci siamo impegnati per fare in modo che oggi fossimo una fra le società più apprezzate anche in Umbria e con un settore giovanile in ascesa”.

Passati in rassegna tutti i componenti dello staff e del settore giovanile: il nuovo preparatore atletico Giovanni Collacchioni, i responsabili Enrico Ligi e Andrea Malatesta, con incarico di responsabile dell’area tecnica assegnato a Fabrizio Bruschi; Francesco Moretti, il sangiustinese chiamato alla guida della prima squadra assieme al vice Claudio Nardi, il nuovo scout-man con grande esperienzaChristian Pizzingrilli.

Due gli ospiti d’eccezione: don Filippo Milli, parroco del paese e supertifoso della squadra, che tramite i centri estivi ha riportato la pallavolo nel luogo (il campo accanto alla chiesa) in cui a San Giustino è nata oltre 40 anni fa e il sindaco Paolo Fratini, dichiaratosi onorato di avere una società dalle prerogative simili a quelle professionistiche.

“Abbiamo un palasport e anche uno stadio calcistico che sono il nostro “fiore all’occhiello – ha detto il primo cittadino – ma che necessitano di un’adeguata riqualificazione a livello di spazi esterni. Ebbene, attraverso mirati finanziamenti, procederemo con la ripavimentazione dell’ampio parcheggio, con la piantumazione di alberi e con la creazione di piste ciclopedonali. Restituiremo così il giusto decoro a un’intera area e contiamo di farlo entro la fine dell’anno”.  

SETTORE GIOVANILE SAN GIUSTINO

Si interrompe anticipatamente il lavoro di Laura Boncompagni nella Pallavolo San Giustino: il coach del settore giovanile non farà più parte, infatti, dello staff tecnico per la prossima stagione2020-/21.

La società ringrazia il tecnico per l’ottimo lavoro svolto fino a questo momento e le augura un grande in bocca al lupo per il futuro, sia dentro che fuori dal campo di pallavolo.

Arianna Boco