San Giustino cade in amichevole a Fano, Puliti: “Test utile”

65

San Giustino cade in amichevole a Fano, Puliti: “Test utile”. Il confronto con l’avversario di categoria superiore ha dato risposte importanti sul piano fisico e dell’impegno

ErmGroup San Giustino tornano ad allenarsi dopo la trasferta  che li ha visti protagonisti insieme a Vigilar Fano in allenamento congiunto. L’incontro ha previsto quattro set ( 25-20; 25-19; 25-18; 25-23) tutti a favore dei padroni di casa. Sicuramente un’esperienza importante per i ragazzi di Moretti, che si trovano in una fase diversa di preparazione atletica, circa a metà percorso, rispetto a Fano che è a ridosso dell’inizio di campionato. Il divario di categoria poi si è sentito soprattutto nei confronti di uno dei fondamentali, la battuta. Nel complesso comunque è stato positivo l’atteggiamento dei biancoazzurri che si prepareranno per il prossimo appuntamento, l’allenamento congiunto insieme alla Sir Safety Perugia, venerdì 16 ottobre a Santa Maria degli Angeli.

L’allenamento congiunto con Fano – dichiara l’opposto Leonardo Puliti – è stato molto utile. Giocare contro formazioni di categorie superiori rappresenta sempre un’ottimo banco di prova per testare la preparazione, e confrontarsi con realtà diverse dalla nostra. Ovviamente la disparità di condizione fisica e tecnica in questo momento è evidente, noi al secondo allenamento congiunto,  mentre loro già proiettati verso l’imminente campionato, quindi era ragionevole non aspettarsi un grandissimo risultato. Sono comunque emersi dei feedback interessanti su cui poter lavorare, e si profilano ampi margini di crescita per il nostro gruppo”.