La Serie D riparte dalle Fasi Regionali di Coppa Italia

211

La Serie D riparte dalle Fasi Regionali di Coppa Italia. La Fipav dà il via libera anche per la  1° e 2° Divisione

Con le Fasi Regionali di Coppa Italia finalmente tutta la pallavolo umbra torna in pista. Scade, infatti, il 12 aprile il termine ultimo disposto dalla Fipav Umbria per le società che vogliono iscriversi alla Coppa Italia di Serie D Nazionale e alla Coppa Italia di Divisione Nazionale, per entrambi Maschile e Femminile.

La prima disciplina di squadra costretta a fermarsi all’inizio della pandemia, è così l’unica al momento che ha riportato tutti gli atleti nelle palestre. Un importante segnale per ribadire l’importanza dello sport a tutti i livelli.

Potranno partecipare alla Fase Regionale di Coppa Italia tutte le squadre di Serie D o di 1 Divisione Maschile e di 1 e 2 Divisione Femminile, già iscritte ai campionati Territoriali per la stagione 2020/2021. In quest’ultimo caso, potranno altresì partecipare anche le squadre di nuova formazione e non già iscritte al primo campionato territoriale in indizione. L’iscrizione effettuata ad inizio stagione non dà, però, automaticamente diritto alla partecipazione; sarà infatti necessario ripeterla utilizzando il Portale www.portalefipav.net, appunto entro il 12 aprile 2021.

La Federazione specifica, inoltre, che “la mancata iscrizione non darà diritto a poter svolgere allenamenti e/o gare in quanto verrà a mancare il requisito di partecipazione ad attività di preminente interesse nazionale”.

Tiene a precisare anche che “Le Società in organico nei rispettivi campionati che decideranno di non partecipare al suddetto torneo manterranno il titolo sportivo per la stagione sportiva 2021-2022. Non sono previste retrocessioni e le classifiche finali delle fase regionali della Coppa Italia, potranno essere usate, in caso di necessità, per effettuare reintegri fra le varie categorie”.

Arianna Boco