La School Volley prosegue l’attività in attesa del via libera

65
La School Volley prosegue l’attività in attesa del via libera. Il coach Nulli Pero: “Ci manca il 6 vs 6, è molto faticoso allenarsi così”

La School Volley prosegue l’attività in attesa del via libera. Il coach Nulli Pero: “Ci manca il 6 vs 6, è molto faticoso allenarsi così”

La School Volley Perugia ha ripreso l’attività ormai da due settimane e gli atleti si allenano con entusiasmo malgrado i numerosi vincoli imposti dal protocollo.

Il 4 giugno, data della ripartenza della società giallonera, anche il tecnico Michele Nulli Pero è tornato alla guida dei suoi due gruppi under 14, maschile e femminile, entrambi in testa alla classifica dei rispettivi gironi prima della sospensione. Ecco le sue parole, in merito a questa “insolita pallavolo”:

“A circa due settimane dalla ripresa i ragazzi stanno rispondendo in modo molto positivo. Hanno sentito la mancanza della palestra per un periodo così lungo. All’inizio non è stato semplice adeguarsi a questo protocollo sanitario, ma noto che si stanno abituando e credo che più si andrà avanti, meno inciderà nel corso dell’allenamento. Ci manca sicuramente il 6 vs 6, anche se al momento possiamo farne a meno. Comunque non è semplice allenarsi così, è un grosso sforzo organizzativo sia per la società che per noi istruttori”.

In attesa di un ulteriore revisione del protocollo, annunciato dalla Fipav per la fine di giugno, la School Volley continuerà i suoi allenamenti con la speranza che quanto prima si torni a praticare veramente la pallavolo.

Arianna Boco