Ecomet Marsciano ok nell’anticipo

105

Ecomet Marsciano ok nell’anticipo. Le marscianesi superano 3-1 Rivotorto e mantengono le prime posizione, in attesa degli altri risultati

Anticipa l’Ecomet nella 16a giornata del Campionato di Serie C, che sul parquet del Pala Pippi Tiberi ha superato la Sir Safety Rivotorto. Con una partenza razzo le padrone di casa mettono fin dalle prime battute la firma sul primo set, capitan Cipolletti, regista, può azionare tutte le attaccanti a disposizione, grazie alla buona ricezione e difesa di Fagioli. Scarabottini e Carboni fissano un deciso 10/3. Mister Arcangeli ricorre al primo time out ma non basta la timida reazione di Andreoli, sul 18/8 di Marinelli il tecnico ospite esaurisce le soste a disposizione. Cambio di regia e opposto per il Marsciano, Piandoro su Cipolletti e Ambroglini su Carboni, le dinamiche non cambiano ed è proprio quest’ultima a chiudere. Severini conferma il sestetto finale nel secondo set ma qualche errore di troppo permette alle ospiti di portarsi al comando con Agostinelli e Gaudenzi che fissano il 4/8. A ristabilire la parità ci pensa Capponi, che continua ad incidere anche in battuta, Marinelli mette a meno 4 le ospiti che non riescono più a recuperare, Scarabottini e Brunori continuano a trovare varchi, e la nuova entrata Martinoli va a chiudere anche il secondo set. L’Ecomet da spazio alle ragazze meno utilizzate. Shahvandi colpisce dal centro portandosi sull’1/4 mentre Piandoro innesca Capponi che pareggia e Martinoli mette la freccia. Qualche errore di troppo delle locali permette il sorpasso delle ospiti, nonostante ciò le marscianesi restano appagliate fino al 14/15 poi un accelerazione di Chiavini e Santarelli lasciano al palo le padrone di casa; solo sul 17/24 di Ercolani, Martinoli prova a rientrare, ma è decisamente tardi, sul quattordicesimo errore di set, le ospiti accorciano. La quarta frazione vede ancora le ospiti portarsi in vantaggio con Shahvandi, ma Capponi contrasta ancora 3/4, Agostinelli lascia al palo le locali che solo dopo il 4/8 cominciano a reagire e Scarabottini pareggia sul 9/9, con la collaborazione di errori avversari, è ancora Capponi a dettar legge sotto rete e le ospiti vanno sotto 14/10, Brunori aumenta il gap e quando Scarabottini apre il finale match, le ospiti sono ferme a 14 punti. Gaudenzi ed Agostinelli annullano ben tre palle match prima che Brunori metta la parola fine alla gara, conquistando altri 3 punti che confermano la Ecomet nelle prime cinque posizioni.

ECOMET MARSCIANO  –   SIR SAFETY RIVOTORTO  3– 1

25/9  –  25/21  –  20/25  –  25/17

ECOMET  MARSCIANO : Scarabottini 16, Brunori 15,  Capponi 10, Marinelli 8, Carboni 7,  Cipolletti 1,  Fagioli (L1), Ambroglini 6, Martinoli 4, Piandoro 3,  Jaku (L2).  N.E. Donati, Troiani.

Allenatori: Severini Sandro e Simeoni Marco.

SIR SAFETY  RIVOTORTO: Agostinelli 8,  Shahvandi 7, Santarelli 6, Gaudenzi 5, Ercolani 5,   Andreoli 2, Chiavini 2, Giugliarelli 2,   Lomurno 1, Ronchetti 1,  Pammelati (L1). N.E. Bonifazi.

Allenatori:. Arcangeli Conti L.

ECOMET MARSCIANO:     B.V. 7, B.S. 7, Muri 8, Errori 26.

SIR SAFETY RIVOTORTO: B.V. 7, B.S. 6, Muri 6, Errori 19.

Arbitri: Renato Baldelli e Fabio Giulietti.