Bartoccini Fortinfissi: approda a Perugia direttamente dall’Olanda, Britt Bongaerts, la palleggiatrice della nazionale olandese

186

Bartoccini Fortinfissi: approda a Perugia direttamente dall’Olanda, Britt Bongaerts, la palleggiatrice della nazionale Olandese. Attualmente è miglior palleggiatrice nella VNL di Rimini

Approda a Perugia, direttamente dall’Olanda, Britt Bongaerts. La regista nata a Roermond il 3 novembre 1996, vestirà la maglia della Bartoccini Fortinfissi Perugia. In Italia, sta attuamente indossando la maglia del VNL di Rimini, dove si è contraddistinta come miglior palleggiatrice del torneo femminile. Britt Bongaerts muove in primi passi nella pallavolo con il Talentteam Papendal nella Eredivisie olandese nella stagione 2013-2014, l’anno successivo resta nel massimo campionato olandese passando però alla Eurosped di Twente, seconda classificata a fine stagione. Nel 2015-2016 arriva la prima esperienza estera e vola in Germania e prova per la prima volta la “Maglietta Nera” con il team delle Ladies in Black di Aachen con cui conquista il bronzo alla Coppa di Germania.

Per la stagione 2016-2017 resta ancora in Bundesliga passando però al USC Münster, l’esperienza dura solo un campionato in quanto nella stagione 2017/2018 ritorna in nero ad Aachen. L’ultima esperienza teutonica arriva con la stagione 2019-2020 dove conclude interrotta dalla pandemia, la seconda stagione consecutiva con il SSC Palmberg Schwerin, collezionando 2 Supercoppe tedesche ed una Coppa di Germania. Nella scorsa stagione Britt si muove verso est con il LKS Commercecon Lodz allenata dall’umbro Giuseppe Cuccarini, con cui raggiunge il terzo posto sia nella TAURON Liga che in Coppa di Polonia.

Ecco le prime dichiarazioni di Britt Bongaerts in merito a questa sua nuova avventura.

“Quando mi è stato detto che Perugia era interessata a me non ho dovuto pensarci molto, ho sentito molte buone impressioni sulla società e giocare in Italia è sempre stato uno dei miei obbiettivi, sono molto felice di avere la possibilità di giocarci nella la prossima stagione, mi piacciono molto gli italiani e l’Italia, poi ovviamente il Campionato Italiano è uno dei più competitivi del mondo e quindi non vedo l’ora di poterci giocare. In fine ho sentito che Perugia è una città veramente bella, sono impaziente di conoscerla meglio e di conoscere tutti”.

Le sue ambizioni per il campionato.

“Ci sono tante buone squadre in Serie A1, ma non vedo l’ora di cominciare a lottare con le mie compagne per contenderci una buona posizione in classifica. Spero di ottenere molte vittorie con la squadra e di poter cogliere l’occasione di giocare contro le migliori atlete del mondo per migliorarmi”.