Aleksandar Atanasijevic, campione “anche” di solidarietà

579
Aleksandar ATANASIJEVIC, battuta

Aleksandar Atanasijevic, campione “anche” di solidarietà. Donerà all’A.R.ONC. le sue maglie per alimentare una raccolta fondi

Il Capitano della Sir Safety Perugia, Aleksandar Atanasijević, re per una notte. L’opposto serbo, infatti, riceverà questa sera, poco prima dell’inizio della partita che vedrà i Block Devils impegnati al Pala Barton contro la Cucine Lube Civitanova per gara 3 della Finale Scudetto, una targa ricordo per il suo impegno a fianco di A.R.ONC. (“Amici della Radioterapia Oncologica”).

Sarà lo stesso presidente dell’associazione Manlio Bartolini, insieme alla professoressa Cynthia Aristei, e alla presenza, per l’amministrazione comunale, del sindaco Andrea Romizi e dell’assessore allo sport Clara Pastorelli, a consegnare il riconoscimento al campione bianconero. La cui generosità lo ha portato ad A.R.ONC. anche alcune maglie personali della Sir Safety che verranno messe all’asta per una raccolta fondi finalizzata a raggiungere gli obiettivi annuali.

Aleksandar Atanasijević conferma così la sua estrema sensibilità e il profondo impegno di fronte ai temi della solidarietà e della beneficienza; e soprattutto un grande attaccamento, nonostante la sua prossima partenza, ad una Perugia che ha sempre considerato come “casa sua”.

Arianna Boco