Serie C femminile: i playoff entrano nel vivo

172
 

Si è delineata la griglia playoff del campionato di serie C femminile. Nei quarti di finale una delle favorite, la Samer Marsciano, ha liquidato la Sir Perugia conquistando il pass per la semifinale che la vedrà affrontare la Monini Spoleto (14 maggio). Le spoletine hanno faticano e non poco ai quarti contro la Graficonsul San Mariano, conquistando la qualificazione solo al Golden set. L’altra semifinale vedrà di fronte Città di Castello che ha eliminato nel doppio confronto Ellera e Fossato Volley che ha superato Pallavolo Perugia. Nei playout, nell’attesa di conoscere il destino di Trestina in B2, Gubbio ha battuto Narni nella gara di andata (3-0) e con lo stesso risultato San Gemini ha espugnato il campo della SchoolVolley Perugia. Venerdì 13 e sabato 14 sono in programma le gare di ritorno.

I RESOCONTI DI ALCUNE GARE

SAMER MARSCIANO – SIR SAFETY SYSTEM 3-0 (25-22, 25-13, 25-22)

Gara Due dei quarti di finale dei Play-Off di Serie C: in casa le ragazze del duo Severini-Simeoni cercano i due set per il passaggio alle semifinali.

Primo set con le assisane che partono forte mettendo in difficoltà le biancoblu, provano a scappare via ma con Pierini rimangono aggrappate (17-17). Sale in cattedra Carboni che trova gli ultimi tre punti che chiudono il primo set.

Secondo set con le ragazze marscianese che vedono vicino il traguardo e partono fortissimo: Fagioli chiude la seconda linea, capitan Cipolletti smista alla perfezione e Martinoli e Capponi trovano subito un solco importante: chiude ancora Carboni che fa partire la festa!

Terzo set ininfluente ai fini del passaggio del turno, con entrambe le formazioni che ruotano le ragazze: ne esce fuori un terzo set combattuto punto a punto (22-22) risolto con tre punti consecutivi di una infermatile Troiani. Splendida cornice finale con entrambe le squadre che si ritrovano insieme nella foto di rito.

CITTA’ DI CASTELLO  –  ELLERA VOLLEY 3-0 (25/20 – 25/10 – 25/17)

Città di Castello vince “bene” gara due con Ellera volley e vola alle semifinali.

Si gioca gara due dei play off, siamo ai quarti di finale ed il Città di Castello vince contro le ospiti di  Ellera volley di Tomassetti e ribalta il risultato dell’andata, qualificandosi per le gare di semifinale.

Inizio gara con evidente tensione in tutte le atlete e tanti errori in battuta ed a rete, il set avanza equilibrato fino allungo delle tifernati che mantengono il vantaggio fino alla vittoria del set che chiude con Zampini (25/20).

Nella seconda frazione ancora efficaci le ragazze di Brizzi soprattutto in battuta; set senza storia con ospiti molto in difficoltà nel ricevere gli ottimi turni in battuta delle tifernati; buona la serie di una Puletti, in campo da titolare per la tegola pre-gara per le biancorosse, assente capitan Gnassi per un grave lutto familiare.

Inizia il terzo set con le ragazze del D.S. Mandrelli che allungano subito ed il risultato si concretizza anche grazie alla decisiva ed ottima prestazione di una determinata Zampini; al cadere dell’ultima palla grande festa ed euforia per le atlete del Città di Castello pallavolo, che troveranno probabilmente  il Fossato volley, ma anche un pensiero alla loro compagna, il capitano Ilaria Gnassi a cui dedicano la vittoria e le giuste condoglianze.