Serie C: Castello corsaro a Perugia

85

Il Città di Castello pallavolo femminile di serie C ritorna dalla trasferta dal di Mantignana contro la SchoolVolley Perugia con un rotondo 3-0, che conferma il buon momento delle biancorosse e potenzia il risultato in classifica lanciandole per il momento al primo posto.

CRONACA

Le tifernati partono con le diagonale Nofri O./Ioni, in banda Pettinari e Monti, al centro Zampini/Gnassi con libero Alivernini; non disponibile Puletti;  a disposizione poi Rellini che lentamente sta rientrando in forma, Lucaccioni, Pettinari Ester, Coltrioli e Braccini (L2). Le scolare si presentano con Modugno/Ricci, De Santis/Barbagianni al centro e Pappalardo/Esposito in banda, Caini libero. La gara è gestita dalle tifernati che in tutti i 3 set giocati si porta subito in vantaggio e gestisce al meglio il risultato e la gara stessa; buona la prova del collettivo dove il tecnico Brizzi grazie ad una buona correlazione muro-difesa imposta un gioco prevalentemente spinto al centro ed ottiene i risultati sperati. In evidenza quindi Gnassi e Zampini e buona prova in seconda linea di Alivernini. Ora si torna subito in palestra, al palaioan riconsegnato all’attività pallavolistica biancorossa per ben prepararsi ad affrontare sabato prossimo la SIR SAFETI SYSTEM Assisi  alle ore 17.30.

SCHOOL VOLLEY PERUGIA – CITTA’ DI CASTELLO  0-3 (17/25  15/25   17/25)

SCHOOL VOLLEY PERUGIA: Modugno, Lemmi, Ricci, Gaggia, Pappalardo, Spaccino, Esposito, Costantino,De santis, Baldicchi, Barbagianni, Doricco, Caini (L1) Baglioni (L2) All. Giucastro – ass. Mazzoni.

CITTA’ DI CASTELLO:.  Ioni Alice 7, Alivernini Elena (L1), Gnassi Ilaria 11, Puletti Aurora, Pettinari Ester, Monti Eleonora 5, Nofri Onofri Federica 3, Lucaccioni Giulia, Zampini Martina 10, Rellini Valeria 1, Coltrioli Giorgia, Pettinari Francesca 8, Braccini Claudia (L2) . All. Brizzi Enrico – ass. Ranieri Raffaella – dir. Mandrelli Maurizio

Città di Castello – battuta err. 9,  ace 12, — ric. 53% perf.,  62% positiva

Perugia               –  battuta err. 8,  ace    3, — ric. 26% perf.,  43% positiva

Arbitri:   Gessone – Angeloni – segnapunti  Pagamo