Serie B2/Autostop fatale al Castiglione, Trestina si prende il derby

149

Serie B2/Autostop fatale al Castiglione, Trestina si prende il derby. Battaglia in riva al lago decisa solo al tie-break: alle biancorosse i 26 punti della Zirotti non bastano

Sulle sponde del Trasimeno, nella prima giornata di ritorno della Serie B2, è andato in scena lo scontro all’ultimo sangue tra la Elettromil Castiglione del Lago e la Autostop Trestina. Il derby, vinto dalle ospiti dopo cinque estenuanti set, ha visto le due formazioni combattere senza risparmio per portare a casa la vittoria e punti importantissimi per la classifica.

La battaglia è durata più di due ore, con l’Autostop Trestina che, dopo essere stata sotto due a zero, è riuscita a rimontare, riportando il risultato in parità e andando a chiudere la partita nel quinto set sul 18-16. Una grande prova di carattere per le bianconere, che hanno trovato la forza di reagire e sono tornate così alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive di Cattolica e Forlì. Ancora assenti Lillacci e Tarducci, da sottolineare l’ottima prova di Giunti e Ragnacci, autrici entrambe di 18 punti. Tra le padroni di casa grande prestazione di Zirotti (26 punti) e di Puchaczewski (12 punti).

Per l’Autostop Trestina, il commento alla gara è affidato al secondo allenatore-preparatore atletico, Mirko Monaldi:

Questa vittoria è stata molto sofferta ma fortemente voluta da tutto l’ambiente, in particolare dalle ragazze che hanno fatto tanti sacrifici in questo periodo difficile, soprattutto chi ha sostituto le atlete assenti; dopo 4 trasferte consecutive era davvero dura fare risultato, le ragazze sono venute fuori sia a livello emotivo che fisico, siamo davvero contenti.

Dichiarazione a caldo, anche, del Direttore Sportivo bianconero, Nicola Mattei

Così siamo a rischio tachicardia, bella vittoria; le ragazze sono partite contratte e commettendo qualche errore di troppo, quelli che hanno fatto la differenza in negativo nei primi due set, sicuramente un po’ di tensione dovuta dalle due sconfitte nelle ultime gare poi è arrivata la convinzione delle proprie qualità ed una serenità che punto dopo punto è tornata ad impadronirsi delle nostre atlete… terzo set “strappato” con decisione, un fantastico quarto ed un equilibratissimo tie-break, solo una volta siamo stati sotto di un punto poi alla fine vittoria direi meritata ai vantaggi 18/16, brave tutte, devo dire che oggi chi sostituiva le assenti ha disputato una gara più che eccellente, brave in tutti i reparti; ora un fine settimana di pausa poi torneremo con tre gare consecutive interne.

ASD NUOVA TRASIMENO VOLLEY – TRESTINA: 2-3 (25-27)(25-23)(17-25)(12-25)(16-18)

ASD NUOVA TRASIMENO VOLLEY: Valdabrini 1, Gierek 6, Osakwe 0, Cornicchia (L) 0, Della Giovampaola 0, Vata (L) 0, Puchaczewski 12, Vincenzi 6, Zirotti 26, Margaritelli 0, Repice 5, Monti 5, Cafarda 0.

AUTOSTOP TRESTINA: Ragnacci 18, Giunti 18, Cicogna 15, Mancini 14, Cerbella 11, Bertinelli 4, Volpi (L), Cesari (L). NE: Giambi, Tarducci, Paradisi, Montacci, Polenzani.

Durata set: 29m, 28m, 21m, 19m, 18m

Arianna Boco