School Volley: “Non gettiamo alle ortiche il lavoro di una stagione”

160
School Volley:

School Volley: “Non gettiamo alle ortiche il lavoro di una stagione”. Il club perugino disposto a tornare ad allenarsi a giugno e luglio

La School Volley Perugia, preso atto della decisione della FIPAV di chiudere tutti i campionati, non intende comunque gettare alle ortiche la stagione.

Una stagione contraddistinta da un importante lavoro e dall’affezione verso la società dei tesserati.

Il club, fa sapere attraverso un comunicato, vuole farsi trovare pronto alla prossima stagione sportiva. E per questo è stato deciso di proseguire l’attività sfruttando la tecnologia.

Gli allenatori hanno aderito all’iniziativa e predisposto appuntamenti settimanali via web con i loro gruppi.

Tutto ciò, chiaramente, non potrà sostituire in toto il lavoro che veniva svolto in palestra. Ma ad oggi è l’unico modo per ottemperare a quel “distanziamento sociale” necessario per sconfiggere un nemico invisibile.

Al contempo si vuole mantenere vivo il senso di appartenenza alla squadra, fattore fondamentale nella pallavolo come in tutto lo sport.

Nella speranza di poter riavviare l’attività quanto prima, pur in un momento di grande incertezza, la School Volley Perugia comunica la disponibilità a proseguire gli allenamenti nei mesi di giugno e luglio.

Ovviamente secondo le prescrizioni che saranno stabilite dalle autorità competenti e previa sanificazione delle palestre.

La società giallonera spera di poter rincontrare i suoi atleti a breve nei luoghi  deputati.

Pur aderendo all’hashtag #iorestoacasa, la società del presidente Dario Mandò ricorda che la segreteria è sempre accessibile ai seguenti recapiti: email info@schoolvolley.it / tel +39 392 9696000.