La nazionale italiana di volley sbarca a Perugia

57
La nazionale italiana di volley sbarca a Perugia. Le ragazze di Mazzanti in visita dal sindaco Romizi in attesa della tre giorni di Vnl

La nazionale italiana di volley sbarca a Perugia. Le ragazze di Mazzanti in visita dal sindaco Romizi in attesa della tre giorni di Vnl

La nazionale italiana di volley femminile è a Perugia già da domenica per i primi allenamenti al PalaBarton in vista della tre giorni di Volleyball Nations League (11-12-13 giugno) che le vedrà confrontarsi contro Corea del Sud, Bulgaria e Russia.

Oggi, in attesa dell’esordio di domani sera contro la Bulgaria alle ore 20.00, le ragazze allenate da Davide Mazzanti hanno fatto visita alle istituzioni cittadine.

Il capitano Cristina Chirichella ha scambiato un gagliardetto con il sindaco Andrea Romizi, un po’ come avviene prima di ogni match, anche se il clima in questo caso è disteso e amichevole.

Presenti all’incontro anche l’assessore Clara Pastorelli e il presidente della Fipav Umbria Giuseppe Lomurno.

Poi foto di rito per le azzurre sulla scalinata di Palazzo di Priori prima di una vasca in Corso Vannucci e di una veloce visita alla mostra su Paolo Rossi intitolata “Pablito Great Italian Emotions”.

Insomma, lo spettaccolo della pallavolo mondiale è a Perugia. Dopo gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi anni dalla Sir e la promozione in A1 della Bartoccini, ora al PalaBarton vedremo all’opera le vice-campioni del mondo in carica.

Nicolò Brillo