La Bartoccini ci prova contro i “mostri sacri” di Conegliano

78
La Bartoccini ci prova contro i

La Bartoccini ci prova contro i “mostri sacri” di Conegliano. Al PalaBarton arriva la regina del campionato femminile. Coach Bovari: “Noi senza pressioni, giochiamo a mente libera”

Non ha certo bisogno di presentazioni l’Imoco Conegliano, guidata dal folignate Daniele Santarelli, che ormai è a bordo campo con le venete da ben 6 stagioni (di cui 2 passate da secondo e vice, insieme al CT della Nazionale Davide Mazzanti).

Una partita dove le “Magliette Nere” di coach Bovari dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo poiché il ruolino di marcia delle ospiti parla di perfezione con quattro partite su quattro vinte, ed un solo set lasciato all’avversario.

Nel roster delle ospiti nomi eccellenti come Wolosz e Folie oltre ad ovviamente Sylla ed Egonu che daranno da pensare alle retrovie perugine e l’imbarazzo della scelta a coach Santarelli.

Dal canto suo Perugia è una squadra senza niente da perdere, con tanta voglia di riscatto dopo i pesanti verdetti collezionati in due giornate di trasferta all’interno di una sola settimana.

Starà ad Angeloni e compagne trovare la giusta chiave di lettura del match per magari far vedere a tutti che la Bartoccini Fortinfissi Perugia è solo all’inizio del suo percorso, in una stagione particolare dove tutto è speciale.

Le parole di Fabio Bovari per capire quali siano le aspettative per una gara contro un avversario così blasonato.

“Mi aspetto che la nostra squadra possa esprimere un buon gioco, ancora non abbiamo però trovato una quadra ottimale e quindi prima di guardare la splendida Conegliano, dobbiamo guardare nella nostra metà campo per capire cosa dobbiamo fare al fine d’interpretare al meglio la partita; ancora non ci siamo, abbiamo dei momenti dove andiamo molto bene ma poi arriva quel momento in cui ci si spegne la luce e non riusciamo a trovare la giusta chiave di lettura. Dobbiamo ricercare quelle soluzioni per poter avere una stabilità di gioco, stabilità che si è vista con Scandicci e Cuneo, mentre in altre occasioni è venuta a mancare. Conegliano è una squadra eccezionale che senza troppe fatiche è riuscita a regolare tutte le squadre incontrate fino ad ora, noi affronteremo la gara al massimo sapendo che non avremo pressioni e quindi di poter giocare con la mente libera pensando solo a divertirci”.

PRECEDENTI

L’unico precedente tra le due formazioni risale alla nona giornata del girone di andata della scorsa stagione, dove le la Bartoccini Fortinfissi Perugia al tie-break, riuscì nell’impresa di vincere. Dall’altra parte una formazione rimaneggiata dopo lo sforzo del Mondiale per Club, ma di fatto il club umbro è stata l’unica squadra ad imporsi la scorsa stagione sulla Imoco.

PROBABILI FORMAZIONI

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Di Iulio, Ortolani, Carcaces, Angeloni, Koolhaas, Aelbrecht. Libero: Cecchetto. All.: Bovari

Imoco Volley Conegliano: Wolosz, Egonu, Sylla, Omoruyi, Fahr, Butigan. Libero De Gennaro. All.: Santarelli