Botti di fine anno per il settore giovanile di Pallavolo Perugia

256

Botti di fine anno per il settore giovanile di Pallavolo Perugia. L’under 13 ha conquistato la medaglia d’oro al torneo marchigiano di Offida. Gradino più alto anche per l’under 14 e l’under 16 a Spoleto

Fine d’anno all’insegna della vittoria in casa Pallavolo Perugia. La società presieduta da Renzo Mastroforti ha rappresentato al meglio il capoluogo umbro, andando a conquistare la medaglia d’oro con l’under 13 di Monica Sargenti al “Marche International Cup 2018” tenutosi ad Offida e giunto alla dodicesima edizione. Contemporaneamente anche l’under 14 e l’under 16, entrambe allenate di Roberto Capitini, hanno conquistato il gradino più alto del podio, nelle rispettive categorie, al “Città di Spoleto”.

“Questi risultati – dichiara soddisfatto il Presidente Mastroforti – confermano la bontà del lavoro che da tempo stiamo svolgendo con il settore giovanile. Mi complimento con i dirigenti, i tecnici e con tutte le atlete per gli ottimi risultati raggiunti, che danno grande lustro alla nostra società”.

L’IMPRESA DELL’UNDER 13 A OFFIDA

Si parte dall’Under 13 di Monica Sargenti che ha partecipato al “Marche International Cup 2018”. L’evento, giunto alla dodicesima edizione, è stato organizzato dall’Offida Volley si è tenuto in varie palestre di tutta la provincia ascolana e maceratese (oltre che nella città di Offida). Le giovanissime perugine hanno evidenziato un’ottima preparazione che le ha permesso di avere una certa superiorità sulle avversarie. Le atlete di Monica Sargenti sono infatti riuscite a trionfare in tutti gli incontri sia della prima fase a gironi che nei quarti, vincendo in semifinale con il punteggio di 2 a 0. In finale hanno poi incontrato il Cattolica, unica altra squadra che ha avuto un identico cammino. Il match è terminato con la vittoria della Pallavolo Perugia, in grado di superare le romagnole con il punteggio di 2-1 (25-23, 13-25, 15-12). Dopo aver vinto sul filo di lana un combattuto primo set, le perugine hanno ceduto nel secondo parziale, non riuscendo più a sviluppare il proprio gioco e commettendo una lunga serie di errori. Nel tie-break si è giocato punto su punto con Cattolica in vantaggio 8-7 al cambio campo. Perugia non ha mollato e, dopo aver trovato il pareggio sull’11-11, ha chiuso con un secco 15-12. Si tratta della prima vittoria di un torneo internazionale da parte di una squadra del settore giovanile di Pallavolo Perugia. Nel 2014 sempre l’under 13 di Monica Sargenti si era classificata terza.

UNDER 14 E UNDER 16 D’ORO A SPOLETO

L’Under 14 di Capitini, che nell’occasione è stato coadiuvato da Pietro Tanzarella, ha invece preso parte al torneo “Città di Spoleto” assieme alla squadra rossa di Bertini e Cimino. Quest’ultima ha vinto le prime due partite che le hanno permesso di piazzarsi al quarto posto ed accedere così alla semifinale. Invece, il team blu di Capitini ha praticamente dominato il torneo vincendo tutte le gare, anche quelle del girone iniziale, lasciando solo un paio di set alle avversarie.

In semifinale a scontrarsi sono state le due formazioni perugine. Ad avere la meglio è stata la “blu” di Roberto che poi in finale ha incontrato il Ponte Valleceppi. La vittoria del torneo è arrivata con autorità attraverso un 2-0 (25-10, 25-20). La “rossa” di Bertini ha disputato la finalina per il 3/4 posto con Arrone, perdendo per un soffio al tie-break (14-25, 25-22, 12-15) e guadagnando così la “medaglia di legno”.

L’Under 16, sempre allenata da Roberto Capitini, ha invece trionfato nella propria categoria . In finale ha incontrato la Bosico che nulla ha potuto contro lo strapotere delle perugine. La vittoria è arrivata con un altro 2-0 (25-18, 25-13).