Dopo il tris la 3M Perugia cerca l’impresa a Macerata

206

Dopo il tris la 3M Perugia cerca l’impresa a Macerata. La squadra di Marangi è attesa dalla sfida nella temibile ‘tana’ della capolista Roana. Il coach biancorosso: “Sarà una battaglia”

La 3M Perugia è attesa dalla sfida in casa della capolista. Dopo tre successi consecutivi, la squadra di Marangi andrà a far visita (sabato 15 dicembre alle ore 21) alla Roana Macerata, formazione in vetta alla classifica e capace sin qui di mettere insieme otto vittorie piene, di cui le ultime cinque consecutive. Un test davvero tosto per le biancorosse, alla ricerca di altri punti per allontanarsi dalla zona rossa.

“Sarà una partita molto difficile – ammette lo stesso Marangi -. Qualche settimana fa l’avremmo potuta definire proibitiva, visto il rendimento delle avversarie, ma la mia squadra nelle ultime giornate è crescita tanto e sono convinto che darà battaglia”.

Ad aumentare lo spessore tecnico e di personalità della 3M ha contribuito chiaramente l’ingresso di Mirka Francia e anche le prestazioni di altri elementi, come Roberta Zirotti e in ultima, Christelle Nana.

“Il lavoro in palestra ha pagato e tutte sono cresciute di livello. Cambi di formazione? Abbiamo delle giovani molto interessanti, che devono tuttavia proseguire nel percorso di miglioramento e adattamento alla categoria. Per guadagnarsi il posto serve il sacrificio”.

Parole di stimolo per le proprie atlete ma anche di riflessione a livello personale. Marangi sta seriamente pensando di dare spazio dal primo minuto alla già citata Nana, che sabato scorso contro Montesport ha fornito un importante contributo a gara in corso. A fargli posto, probabilmente, sarà Marta Pero. Per il resto spazio a Ragnacci al centro, Rossit e Zirotti ai lati, Bertinelli al palleggio, Francia opposto e Mastroforti libero.

Quello di Macerata sarà l’ultimo impegno della 3M Perugia nel 2018. Il campionato infatti osserverà il turno di sosta per le festività natalizie e riprenderà il 5 gennaio, quando le biancorosse affronteranno in casa Lucca.

A dirigere l’incontro saranno Roberta Tromba e Davide Mazzocchetti.