Città di Castello: l’Under 18 vola in finale regionale

149
 

Città di Castello: l’Under 18 vola in finale regionale. Orvieto è battuta nuovamente con un secco 3-0

Vola in finale regionale Under 18 la Job Italia Città di Castello che bissa anche ad Orvieto il 3-0 ottenuto sette giorni fa a Città di Castello. I biancorossi di Massimo Calogeri incontreranno nell’ultimo atto la Sir Safety. Sono proprio le parole del tecnico tifernate a fotografare il match di ritorno contro il sestetto di Mirco Giappesi:

“La partita è iniziata bene per noi perché siamo andati avanti con un turno in battuta di Cipriani (10-1) poi, dopo il time out di Giappesi, l’avversario ha rimesso a posto alcuni aspetti di gioco, anche dal punto di vista mentale e ci ha raggiunto. Siamo stati bravi nel finale  a chiudere ai vantaggi, assicurandoci un primo set fondamentale nell’ottica del doppio confronto. Il vantaggio ottenuto ci ha dato sicurezza per il secondo set nel quale siamo stati avanti senza problemi, tutti i fondamentali hanno girato al meglio ed abbiamo così messo al sicuro la qualificazione. A quel punto ho cominciato ad avvicendare qualche giocatore e, dopo un inizio titubante e qualche break avversario, siamo andati avanti ed abbiamo chiuso ai vantaggi. C’è soddisfazione perché il primo step, cioè la prima finale è stata raggiunta, aspettiamo ora anche l’under 16 per capire a che punto siamo con questi gruppi del settore giovanile”.

ABELLINO

ORVIETO VOLLEY ACADEMY – JOB ITALIA CITTA’ DI CASTELLO: 0-3

25-27/25-18/25-27

ORVIETO VOLLEY ACADEMY: Mingardi, Impannati, Marchini, Mariani, Gialletti, Fiori, Peparello. All. Giappesi.

JOB ITALIA CITTA’DI CASTELLO: Volpi, Giogli, Cipriani, Brizzi, Alunno, Rovere, Maziane, Apolli, Tosi, Cerrini, Cesari (L), Santinelli (L2). All. Calogeri.